DVB-T2

TV, arriva la seconda era del digitale terrestre. Che cosa cambia con il DVB-T2

Gabriella Rocco  Nov 13, 2017 [fonte startupitalia-eu]

TV, arriva la seconda era del digitale terrestre. Che cosa cambia con il DVB-T2

E’ fissato al 1° luglio 2022 il passaggio al nuovo standard del digitale terrestre DVB-T2. Ciò significa che ci sono 5 anni per cambiare gran parte dei televisori che abbiamo in casa o per dotarli di un decoder esterno

A poco meno di 10 anni dal passaggio da analogico a digitale terrestre, ci ritroveremo nuovamente alle prese con decoder esterni, cavi vaganti e televisori perfettamente funzionanti, con soli pochi anni alle spalle, da dover portare in discarica? La risposta è sì o quasi, ma mancano ancora 5 anni.

La Direttiva della Commissione Europea

Questa rivoluzione digitale è la conseguenza della nuova assegnazione delle frequenze voluta dall’Europa che, con una direttiva della Commissione, obbliga tutti i Paesi dell’Unione ad adottare il nuovo standard entro il 2022 per favorire lo sviluppo del 5G, fissando lo swicth off per la liberazione della banda 700 e prevedendo la possibilità per gli Stati membri di arrivare al 2022 per completare il percorso.