Cs: Elior Ristorazione

Menu senza glutine nelle scuole di San Giuliano

In occasione della Settimana Nazionale della Celiachia, il Comune e Gemeaz Elior danno il via alla campagna di sensibilizzazione per gli alunni
 
Il Comune di San Giuliano e Gemeaz Elior, azienda del Gruppo Elior, numero uno nella Ristorazione Collettiva in Italia, hanno aderito alla Settimana Nazionale della Celiachia promossa dall’Associazione Italiana Celiachia (AIC). Circa 70 alunni della Scuola dell’infanzia paritaria M.G Brivio sono stati coinvolti in attività di sensibilizzazione sulla celiachia e la dieta senza glutine, con il patrocinio del Comune.
Le educatrici, con la collaborazione della dietista di Gemeaz Elior, Erika Genio, prima di pranzo hanno guidato i piccoli alla scoperta della celiachia e degli alimenti gluten free anche attraverso giochi, promuovendo ad una riflessione sulle diversità di ciascuno nel modo di alimentarsi. Sono quindi state servite portate, previste dal menu scolastico, e individuati in collaborazione con le scuole e la ATS territoriale, che naturalmente non contengono glutine. I bambini hanno anche creato dei piccoli lavoretti sul tema della diversità alimentare. L’obiettivo generale del progetto è informare sulla celiachia e sviluppare una maggiore consapevolezza sulla malattia che coinvolge, in Lombardia, circa 32.400 persone.

Colazione a scuola per gli alunni di San Donato Iniziativa di educazione alimentare

Si conclude oggi“La colazione a scuola”, l'attività di educazione alimentare per i bimbi delle Primarie di San Donato Milanese. L'iniziativa è dell’Amministrazione comunale in collaborazione con Elior Ristorazione, azienda del Gruppo Elior, leader della Ristorazione Collettiva in Italia.
L’educatrice alimentare di Elior Ristorazione, Sara Vazzoler, e le insegnanti hanno svolto prima una parte teorica, chiedendo ai bambini le loro abitudini alimentari e spiegando come dovrebbe essere organizzata la prima colazione, parlando di principi nutritivi e dei valori energetici necessari per crescere in modo sano. Dopo, i piccoli hanno fatto colazione in refettorio. Sono stati coinvolti gli alunni delle Primarie Calvino, Salvo d’Acquisto e Matteotti e delle Primarie Mazzini, Greppi e M. L. King, per un totale di circa 1500 persone.