Home » Blog » Stella corre… Storia di una bambina che sfugge dall’orrore dell’olocausto

Stella corre… Storia di una bambina che sfugge dall’orrore dell’olocausto

SHOAH
STELLA CORRE… STORIA DI UNA BAMBINA CHE FUGGE DALL’ ORRORE DELL’OLOCAUSTO

https://www.flickr.com/photos/recsando/albums/72157689227680873

Lo spettacolo narra la storia di una donna ebrea, di quando, bambina, scappa dall’orrore del nazismo e della sua guerra. Corre via, via da quegli uomini che la vogliono morta. Un viaggio di 4 anni attraverso l’Europa. Corre nei boschi del Belgio fino a quelli della Germania, poi corre in Polonia, corre in Ucraina correndo con la paura la sofferenza e la solitudine, solo o con l ‘aiuto di altre persone, la bambina riuscirà a ritrovare la via di casa in cerca dei genitori.

La donna narrante ripercorre l ‘esperienza vissuta lasciando spazio all’emozioni, ai pensieri, ai versi, al pianto e alle risa come se non volesse dimenticare, come se volesse tenere viva la sua memoria.
Una storia di solidarietà e di amore che convive con l ‘orrore e la distruzione di città, uomini, razze, e anime.
La messa in scena si snoda attraverso il racconto in prima persona, lasciando spazio all’emozioni, ai pensieri, ai versi, al pianto e alle risa. Come in un teatrino, da un mucchio di terra, compaiono e scompaiono oggetti simbolici che narrano gli incontri, gli orrori, le amicizie, la speranza della protagonista.

ANNA TEOTTI: attrice, scenografa, registra, formatrice teatrale: nel 87’ si diploma alla scuola d’arte di Guidizzolo (Mn), nel 2006 si laurea al D.A.M.S. di Bologna e nel 99’ si diploma alla scuola superiore per attori di prosa a Modena. Progetto dell’ERT-Emilia Romagna Teatro. Inizia la sua formazione nel 90’ seguendo diversi laboratori e il lavoro della registra Paola Teresa Bea. Nel 92’ si trasferisce a Bologna dove inizia la sua formazione sia teorica che pratica e incontra i suoi maestri più significativi, Marco Sgrosso e Elena Bucci, Anne Zenour , Stefano Vercelli, Maria Grazia Mandruzzato, Magda Siti, Maud Robardth, Enrique Vargas, Giuliano Scabia, Claudia Contin. Nel 1999 inizia la formazione e collaborazione con Anne Zenour e nel 2003 si trasferisce a Siena dove fonda, insieme alla registra e altri attori, il teatro della pioggia e lavora come attrice e formatrice fino al 2010. Nello stesso anno incontra Alessandro Garzella con il quale come attrice e continua la sua formazione e l’ incontro fra teatro e follia e la relazione fra gli animali. Attrice in: Re Nudo, Vangeli storti e nel segno di Caino presso la città del teatro a Cascina e il teatro Stalla di Verdello Comunità il Germoglio, Fondazione Bosis. Fa parte della compagnia animali Celesti-Teatro di arti civile. Collabora con Lelastiko, teatro 19, artisti drama, centro teatrale bresciano CTB, teatro delle ali, teatro laboratorio, danza studio. Dal 2000 conduce laboratori specifici sulla voce e il canto in movimento per adulti e bambini.
Collabora con diversi registri, attori e danzatori, cantanti che in questi anni ha approfondito la relazione fra la voce parlata e cantata e il movimento dal punto di vista performativo che introspettivo legato alla coscienza – conoscenza di sé. Nel 2005 incontra la psicofonia e dopo anni di studio nel 2016 si diploma in animatore in psicofonia presso l’accademia internazionale di psicofonia di Elisa Benassi.

Fotografia  – Luigi Sarzi Amadè
a cura dello Staff RecSando


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO

 

 

 

 54 Visite totali,  2 visite odierne