Home » Blog » Stazione di Borgolombardo, entro fine gennaio i lavori di riqualificazione

Stazione di Borgolombardo, entro fine gennaio i lavori di riqualificazione

Entro fine gennaio inizieranno i lavori di riqualificazione che interessano la stazione ferroviaria di Borgolombardo: lo ha annunciato R.F.I. (Rete Ferroviaria Italiana) ai comuni di San Giuliano e San Donato in una lettera che è stata inviata martedì 7 gennaio da parte della Direzione Territoriale di Produzione Milano.
“Questa notizia premia la nostra costanza e determinazione: da mesi insistiamo sulla necessità di interventi alla stazione di Borgolombardo.
Anni di incuria e abbandono hanno reso lo scalo, utilizzato ogni giorno da centinaia di utenti, in uno stato indecente.
Le opere daranno un aspetto decoroso alla fermata ferroviaria e consentiranno di ottenere nel tempo un altro importante risultato: alleggerire il trasporto su gomma, che incide soprattutto lungo l’asse della via Emilia.
Favorire migliori condizioni di utilizzo dei treni nella tratta S1 significa agire concretamente per una prospettiva di mobilità ecosostenibile, nell’ottica di ridurre il traffico veicolare”, ha commentato l’assessore alle Opere Pubbliche e Trasporti Mario Oro, che aggiunge: “l’Amministrazione Comunale di San Giuliano si è attivata più volte, a vari livelli, e con diversi interlocutori (Regione, R.F.I., Comune di San Donato) per fare in modo che si sbloccasse la situazione: finalmente ci sono segnali concreti.
Continueremo a fare la nostra parte, affinché i cittadini possano fruire in tempi ragionevoli di una stazione ferroviaria degna di questo nome”.
La Direzione Territoriale di Produzione Milano in capo a R.F.I. si è attivata per dare seguito agli interventi che erano stati concordati nel verbale stilato congiuntamente nel mese di settembre 2013 tra le parti interessate.
La stazione di Borgolombardo versa ormai da anni in uno stato di degrado, caratterizzato da atti di vandalismo, assenza di servizi per i pendolari (informazioni, servizi igienici e distributore di biglietti), carenza di illuminazione e pulizia: un contesto che limita fortemente la fruibilità e la sicurezza della struttura.
A giorni verrà effettuato un sopralluogo presso la fermata di Borgo: all’incontro parteciperanno i tecnici dei due comuni e di R.F.I., oltre alla ditta incaricata per l’esecuzione dei lavori.
In una lettera congiunta inviata il 12 dicembre 2013 alla Direzione Territoriale Produzione Milano di R.F.I. i comuni di San Giuliano e San Donato hanno sollecitato un intervento per quanto riguarda la manutenzione straordinaria: pulizia di banchine e rampe di accesso, installazione di sedute, ripristino e sostituzione di impianti oggetto di atti vandalici, pulizia e imbiancatura delle pareti verticali e dei plafoni.
Da parte loro, i comuni di San Giuliano e San Donato si faranno carico della manutenzione ordinaria e della pulizia delle canne; si occuperanno inoltre degli impianti elettrici e dei corpi illuminanti.
Il 17 settembre scorso era stata sottoscritto un verbale di accordo da parte dei tecnici R.F.I. e i due comuni interessati.

 69 Visite totali,  6 visite odierne

CS SGM