Home » Blog » Sotto le stelle (e in compagnia) si mangia meglio

Sotto le stelle (e in compagnia) si mangia meglio

Tutto pronto per l’edizione 2018 della Cena che in due anni ha richiamato un migliaio di commensali e raccolto più di 8mila euro devoluti in beneficenza

 Una tavolata di oltre 200 metri con 920 commensali e un conto – devoluto in beneficenza – da 8.500 euro. È la sintesi in cifre delle ultime due edizioni della Cena sotto le stelle, evento che si ripeterà sabato 22 settembre, ancora una volta, in via Libertà.

 A promuovere l’iniziativa è il Comune insieme alla Croce Rossa di San Donato, al gruppo comunale di Protezione Civile e a Elior, gestore delle mense scolastiche cittadine, che fornirà gratuitamente il cibo servito a tavola da diversi volontari, tra i quali, anche i ragazzi beneficiari del Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati (Sprar) accolti a San Donato. A sostenere l’iniziativa ci sono anche i commercianti della città che stanno proponendo la propria collaborazione per garantire la buona riuscita dell’evento e il raggiungimento dell’obiettivo primario della serata: raccogliere fondi da destinare al progetto CivicoZero Milano di Save the Children e ai Vigili del Fuoco Volontari di Melegnano.

 La formula è quella ormai “rodata”: primo (tortiglioni all’ischitana), secondo (pollo al forno e salsiccia al pomodoro) e contorno (patate al forno) a 10 euro per gli adulti, 5 per i ragazzi (fino a 12 anni) e gratis per i bambini (fino 6 anni). E gratis saranno anche la compagnia dei propri cittadini e il piacere di contribuire a sostenere due buone cause. La vendita dei “coperti” è già iniziata alla festa patronale e proseguirà per tutta la settimana. Per ricevere informazioni sulla modalità d’acquisto è possibile scrivere a eventi@comune.sandonatomilanese.mi.it.

 «Siamo pronti – dichiara il Sindaco Andrea Checchi – a vivere un’altra serata allegra e spensierata in compagnia di tutti i sandonatesi che vorranno condividere l’esperienza. Il valore aggiunto di questo appuntamento è rappresentato dal fatto che ci si divertirà contribuendo a fare del bene, come già sperimentato gli scorsi anni».

 

 43 Visite totali,  2 visite odierne

CS SDM