Home » Blog » Slovenia in bicicletta

Slovenia in bicicletta

Slovenia, paradiso dei ciclisti e degli amanti della natura
Il “Tour of Slovenia 2017”per la prima volta sarà trasmesso live sul canale Eurosport

La Slovenia è un gioiello verde tutto da scoprire, una terra che regala esperienze a cinque stelle in un paesaggio dominato da imponenti foreste, aria pura e acque cristalline. Oltre ad una natura superba, il clima piacevole, le ottime infrastrutture e più di 8.000 chilometri di percorsi ciclabili sono i presupposti ideali per una vacanza attiva. Appena superato il confine italiano, si nota subito la varietà del paesaggio: montagne, colline, grotte, valli e fiumi. Considerando le caratteristiche di questo territorio, non sorprende che il ciclismo sia amato e praticato in tutte le sue forme, da quello su strada alla mountain bike, dai parchi ciclistici (bike park) alle pedalate in famiglia. 
Si dice che gli sloveni abbiano il ciclismo nel sangue. Non a caso, infatti, la ruota più antica del mondo, che vanta ben 5.200 anni, è stata trovata proprio nella capitale Lubiana. Ma la Slovenia è una destinazione ciclistica popolare anche tra i turisti stranieri: la sua posizione eccezionale e i diversi paesaggi sono attraenti per i ciclisti professionisti e gli appassionati amatoriali provenienti da tutto il mondo, che la scelgono per partecipare alle numerose maratone ciclistiche e agli altri eventi di settore. Il più importante tra questi è senza dubbio il Tour of Slovenia, che quest'anno avrà luogo dal 15 al 18 giugno e che per la prima volta nella storia verrà trasmesso in diretta dall’emittente sportiva d’eccellenza Eurosport, raggiungendo così oltre 113 milioni di appassionati in Europa, Asia, Africa e Medio Oriente. Oltre a trasmettere gli eventi sportivi per sei ore in diretta, il canale dedicherà anche più di due ore alle meraviglie naturali della Slovenia e ai suoi meravigliosi paesaggi.
 La 24ª edizione della manifestazione sportiva, che inizierà il 15 giugno a Koper e si chiuderà quattro giorni dopo a Novo Mesto, sarà presentata con lo slogan “Fight for Green” (#fightforgreen) che, oltre al riferimento all’ambita maglia verde conquistata dal vincitore della tappa, richiama subito alla mente gli impegni sostenibili della Slovenia, Paese tra i più eco-friendly al mondo, suscitando consapevolezza sul mantenimento del nostro pianeta verde e sano. Alla gara di quasi 650 chilometri parteciperanno circa 140 corridori suddivisi in 18 squadre, tra cui cinque professionali del Tour mondiale – Bora-Hansgroge, Orica-Scott, Dimension Data, UAE Emirates e Bahrain Merida –  e sarà suddivisa in quattro tappe: la prima unirà Koper a Kočevje (159.4 km), la seconda attraverserà i dintorni di Lubiana (169.9 km), la terza, ritenuta più dura, si terrà tra Celje e Rogla (167.7 km) e l'ultima tra Rogaska Slatina e Novo mesto (160 km).

Edoardo Stucchi
   

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint

 38 Visite totali,  2 visite odierne