Home » Blog » San Giuliano: entro la fine dell’anno la stazione sarà riqualificata

San Giuliano: entro la fine dell’anno la stazione sarà riqualificata

Partiti i lavori anche allo scalo di Borgolombardo. Nel 2015, con l’arrivo della linea suburbana S12, transiterà un treno ogni 15 minuti.

La stazione di San Giuliano: La riqualificazione terminerà entro l'anno corrente.

La conferma arriva dal Comune e rappresenta sicuramente un buona notizia per tutti i pendolari che, quotidianamente, si servono della stazione di San Giuliano Centro, lungo la via Emilia.
Entro la fine del 2014 verranno ultimati i lavori di riqualificazione dello scalo ferroviario, che procedono tutt’ora a ritmo serrato. Grazie a un cospicuo investimento da parte dell’Ente locale, la stazione si presenterà ai viaggiatori in una veste completamente rinnovata, grazie alla sostituzione delle componenti ormai obsolete e l’adeguamento di tutti gli impianti. Nel frattempo, nei giorni scorsi è giunta altresì la notifica dell’avvio dei lavori riguardanti la seconda fermata presente su territorio sangiulianese, vale a dire quella di Borgolombardo.
Quest’ultima, al confine con San Donato e quindi molto utilizzata anche dai sandonatesi, è stata per mesi al centro di aspre polemiche e raccolte di firme lanciate dagli stessi pendolari, che ne denunciavano lo stato di perenne degrado. Verso la fine del 2013, una convenzione stipulata tra le Ferrovie e i Comuni di San Donato e San Giuliano aveva messo a carico di Rfi le opere di manutenzione straordinaria, mentre quelle di manutenzione ordinaria erano state affidate agli Enti locali.
La riqualificazione nel lato sandonatese dello scalo era partita nei mesi scorsi, salvo poi rallentare sensibilmente.
Ad ogni modo, a partire dal 2015, l’entrata in esercizio della nuova linea suburbana S12 Melegnano-Varedo garantirà il passaggio di un convoglio ogni 15 minuti presso entrambe le stazioni sangiulianesi, in attesa della realizzazione di quella di Zivido.

 65 Visite totali,  2 visite odierne