1,018 Visite totali,  4 visite odierne

Richiesta di valutazione ambientale/paesaggistica, oltre a quella storica e archeologica, per soppesare l’impatto della nuova strada di collegamento Civesio-San Giuliano Milanese.

la-campagna-sangiulianese-tra-civesio-e-viboldone

Al Signor Sindaco del Comune di San Giuliano Milanese

Al Presidente del Parco Agricolo Sud Milano

Oggetto: richiesta di valutazione ambientale/paesaggistica, oltre a quella storica e archeologica, per soppesare l’impatto della nuova strada di collegamento Civesio-San Giuliano Milanese.

Apprendiamo da un articolo sul Cittadino di oggi (all.) che il Comune ha incaricato un’archeologa per verificare l’impatto storico desumibile dagli archivi e quello artistico/monumentale, si presume, rilevabile dalle tracce rimaste sul terreno.

Che quell’area agricola rappresenti una fascia di collegamento rurale con la vicina abbazia di Chiaravalle è evidente e poi con le altre a seguire verso sud est. Un cammino di fede e dello spirito che avrebbe dato il primo nome a quello che sarebbe diventato il Parco Agricolo Sud Milano, originariamente definito Parco delle Abbazie appunto. Con tutti i suoi annessi e connessi dal punto di vista agricolo/ambientale, con le marcite, la regimazione delle acque, i mulini, ecc.

Una strada che taglia questa fascia interromperebbe la continuità, è evidente. E per valutarne la portata ci vorrebbe una procedura di impatto ambientale. Anche perché quella strada di collegamento fra San Giuliano/via Emilia e l’abitato di Civesio, che ad una prima impressione darebbe sfogo agli abitanti della frazione, si presta come collegamento anche con la zona industriale di Sesto Ulteriano allo scorrimento del traffico pesante. Anzi, in realtà, sembrerebbero proprio queste le malcelate volontà amministrative. Certo, si può vietare il traffico pesante ma poi le varie pressioni avrebbero la meglio, come spesso succede.

Il Comune dimostri di volere seriamente valutare l’impatto dell’opera oltre che sotto il profilo storico e spirituale anche riguardo a quello ambientale e paesaggistico, assegnando l’incarico ad una persona competente in queste materie. Dopo di che, avendo una valutazione completa può decidere a mente serena, cosa che adesso non è.

Se poi si uniscono le nuove costruzioni che si aggiungerebbero al recupero della cascina Sesto Gallo, si comprende come quel corridoio verde sia destinato ad essere invaso da altri edifici. Un territorio che si è mantenuto ancora vergine, nonostante tutto, ricco di elementi naturali (le marcite) e storici (l’Abbazia di Viboldone). Il vero rischio allora è che oltre alla compromissione storica e spirituale – quei terreni sono attraversati dal cosiddetto “Cammino dei monaci” che parte dall’Abbazia di Chiaravalle e attraversa la Campagnetta di San Donato, il borgo di Civesio, il mulino Torretta, cascina Sesto Gallo, il parco della Vettabbia e Viboldone con l’Abbazia degli Umiliati del XIII secolo -, si verifichi un vulnus territoriale e urbanistico. Perciò se ne desume che quella ferita in mezzo ai campi fertili non sarà più rimarginata, perché sicuramente sarà il cavallo di Troia per altri appetiti immobiliari, trasformando quell’arteria in agglomerati di nuove costruzioni con tanti saluti allo “Spiritus loci” di Viboldone e della frazione Civesio.

Pensiamo al contrario che occorra proteggere questo patrimonio verde, recuperare la storia, rendere fruibile il bel progetto del “Cammino dei monaci” per un turismo lento e sostenibile a pochi chilometri dalla Città e nel Parco Agricolo Sud Milano con le sue rosse abbazie, silenziose presenze del Basso Milanese. Un’opera quindi che, se realizzata, andrebbe a ledere l’alto valore storico, artistico e spirituale di questa porzione del territorio agricolo comunale.

Paola Rausa , Presidente Associazione Culturale Orizzonte

 

logo_bikepoint

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI N>O>I / RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO

Listen to this article
Listen to
this article
Text to speech by Listencat
Text to speech
by Listencat