“Pulizie di primavera” alla Marchetti Notari

Approfittando della pausa estiva i bibliotecari rifanno il look alla biblioteca di via Parri
 
Chiusura al pubblico non necessariamente significa interruzione delle attività. L’esempio lampante di tale affermazione è quanto sta accadendo in queste settimane nei locali della biblioteca di via Parri. I bibliotecari, infatti, approfittando della pausa estiva di servizio diretto al pubblico, stanno preparando una “sorpresa” per gli utenti: il 2 settembre questi ultimi troveranno una disposizione più funzionale degli spazi.
 
Le “pulizie di primavera” in via Parri – finalizzate anche alla verifica e all’aggiornamento del patrimonio delle opere – sono orientate principalmente a rendere il banco prestiti maggiormente accogliente e gli scaffali con i libri e i supporti multimediali più facilmente accessibili. Il lavoro intrapreso comporta la ricollocazione di oltre 5mila titoli dal momento che il catalogo della Marchetti Notari comprende 2.500 volumi di narrativa, 2mila film in dvd e un migliaio di cd musicali.  
«La rimodulazione degli spazi della biblioteca di Certosa – commenta l’Assessore alla Cultura Chiara Papetti – è solo una delle novità a cui stiamo lavorando. Alla fine dell’estate in tutte le biblioteche partirà una ricca programmazione con presentazioni librarie, letture animate, aperture domenicali delle sale studio, oltre alla nuova edizione del concorso letterario. Il primo appuntamento sarà a settembre e coinvolgerà alcuni autori locali ai quali offriremo una vetrina per far conoscere le proprie opere».