Skip to content
banner_arte

Gli Artisti

 

ORIZIO SIMONA

Mi piace la parola altrove. E’ evocativa per i miei pensieri, per il mio essere malinconico e imprevedibile.

Altrove è dove trovo parole poetiche mentre guardo ciò che mi circonda, mentre mi ascolto, mentre accolgo il vero nelle persone. Altrove mi immergo nella materia dei colori, della grafite, che, seguendo l’impulso del mio animo, liberano il mio bisogno di creare. Mi circondo di musica, di teatro, rito sacro dove rifugio il mio io. Esploro, cerco incanti e frammenti di infiniti mondi. Osservo, tutto parla ai miei occhi , alle mie mani. Amo il silenzio e il suono che ne consegue. Amo l’essenziale e l’eccesso che lo contrasta. Amo i gesti fatti con cura e il coraggio della follia. Amo le stazioni . il profumo d’incenso. Il vento. Io cerco attimi. Respiro le nuvole. Cerco l’altrove che si rivela.

Motto

Abito in un luogo che sa di fiaba intorno al fuoco, che mi concede calma e forza.
Qui sono nata, da radici profonde.
Qui cammino lenta, il mio sguardo nella quiete.