Home » Blog » Rassegna Stampa » San Giuliano Milanese » Nuova fermata ferroviaria di Zivido e annesso centro di interscambio

Nuova fermata ferroviaria di Zivido e annesso centro di interscambio

Via libero definitivo per la nuova stazione ferroviaria di Zivido: mercoledì 15 gennaio è stato firmato l’atteso accordo che sancisce formalmente l’avvio della procedura per la realizzazione della fermata e del relativo centro d’interscambio.
L’accordo è stato siglato tra Regione Lombardia, Provincia di Milano, Rete Ferroviaria Italiana s.p.a. e Comune di San Giuliano, rispettivamente rappresentati da:

Anna Tavano – Direttore Generale della Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia.

Giovanni De Nicola – Assessore alle Infrastrutture, Viabilità e Trasporti.

Giorgio Botti – Direttore della Direzione Commerciale ed Esercizio Rete R.F.I.

Mario Oro – Assessore alle Opere Pubbliche e Trasporti del Comune di SanGiuliano.

La fermata sarà realizzata secondo gli standard più moderni e consentiràl’idonea accessibilità a favore delle persone con ridotta mobilità; sarà dotata di sottopasso e ascensori di accesso, apposita segnaletica per l’informazione al pubblico, impianti di illuminazione progettati secondo criteri di efficienza energetica, sistemi di videosorveglianza per la sicurezza nella stazione.

Per quanto riguarda il parcheggio e l’area di interscambio sono previste opere e attrezzature per l’interscambio ferro/gomma, con accessibilità viaria connessa; verrà inoltre realizzata una passerella per l’attraversamento pedonale della Via Emilia, oltre ad una coppia di fermate attrezzate di tipologia extraurbana per la fermata dei servizi di trasporto pubblico locale che transitano lungo la “S.S. 9” in corrispondenza dell’uscita del futuro sottopasso.
L’assessore alle Opere Pubbliche e Trasporti Mario Oro commenta: “per la città è una data importante, è un momento storico: un progetto atteso da anni diventerà realtà, con benefici per l’intera collettività.
Finalmente scatta il conto alla rovescia: San Giuliano avrà la nuova fermata ferroviaria di Zivido.
Il nostro ruolo è stato concreto ed attivo: ha consentito di accelerare l’iter burocratico che, fermo da troppo tempo, è indispensabile per la realizzazione della nuova stazione ferroviaria.
L’Amministrazione Comunale continuerà a fare la sua parte: il nostro impegno proseguirà. Metteremo in atto tutto ciò che è necessario affinché l’entrata in funzione della nuova stazione avvenga nei tempi prestabiliti”.
La nuova fermata ferroviaria rientra nell’ambito degli interventi di potenziamento infrastrutturale dell’attuale linea S1 e della futura linea S12 che verrà attivata nel 2015.
In base all’accordo gli interventi relativi alla fermata, il parcheggio e l’area di interscambio verranno realizzati a completa cura e spese dall’operatore privato attuatore del Programma Integrato di Intervento oggetto dell’Accordo di
Programma denominato “Ex albergo in località Zivido”.
Le attività relative all’acquisizione delle aree e annesse autorizzazioni saranno disciplinate da una successiva convenzione attuativa tra RFI e il Comune di San Giuliano Milanese (che si impegnano a sottoscriverla entro sei mesi dalla firma dell’accordo siglato il 15 gennaio 2014); nell’ambito di tale convenzione verrà disciplinata anche la ripartizione delle proprietà. Il costo complessivo di realizzazione delle opere è pari a € 3.648.588,10; l’attivazione della nuova fermata di Zivido è prevista entro 18 mesi dalla firma della convenzione.

 

 70 Visite totali,  2 visite odierne

CS SGM