4,890 Visite totali

Luisa Massari

Intervista alla pittrice dei fiori ... ma non solo

LUISA_MASSARI_SALOTTO_LETTERARIO
Luisa Massari

Luisa, vuoi raccontarci come nasce la tua passione per la pittura?
L.: Un desiderio e una passione coltivate intimamente per anni, alimentate nel tempo nel vedere mio padre dipingere la sua passione: i cavalli.
Poi un anno la decisione di dare forme e colori alla passione, e l’incontro con il Maestro Fabio Cuman che ha accompagnato la mia crescita artistica. Ora la pittura è parte integrante della mia vita e del suo percorso, e un modo per colorarla secondo i miei sentimenti.
Quanto tempo vi dedichi?
L.: Il tempo che dedico alla pittura è molto, ormai da 7 anni frequento un corso di pittura presso l’Associazione “PeschierArte”, ho inoltre frequentato un corso d’arte. Partecipo a vari corsi d’arte e dipingo soprattutto durante i miei week end in campagna.
Vi riporto i miei riconoscimenti:
2018
Mostra internazionale artisti emergenti “Milano ti amo in tutte le lingue del mondo” con la partecipazione di Vittorio Sgarbi
Concorso “Arena Media Star Award” presso il castello di Belgioioso di Pavia
2019
Esposizione collettiva “Omaggio a Nanni Svampa” presso PeschierArte
Inaugurazione dell’Associazione Vitaru “Art Against Violence” in occasione della giornata contro la violenza sulle donne presso Palazzo Zenobio nell’ambito della 58° Biennale d’Arte Contemporanea di Venezia, con la partecipazione del critico e storico d’arte Giorgio Gregorio Grasso
Esposizione “Arte figurativa tra Realismo e non Realismo” presso la Galleria M’Arte in Corso Garibaldi – Milano, a cura dello storico e critico d’arte Giorgio Gregorio Grasso
2020
Partecipazione alla televendita presentata in TV su Sky dallo storico e critico d’arte Giorgio Gregorio Grasso
Presenza all’inaugurazione della nuova galleria “Venice Art Gallery” a Venezia inaugurata dallo storico e critico d’arte Giorgio Gregorio Grasso
Hai un soggetto che preferisci dipingere?
L: Dipingo spesso i fiori perché fui rapita dalla bellezza di un dipinto che i miei genitori regalarono a una mia zia che raffigurava delle peonie dai delicati colori. Associo a questi la gentilezza e la bellezza dei gesti che mio padre donava a mia madre ad ogni loro ricorrenza.
Altri esperimenti?
L.: Mi piace sperimentare nuove forme; oltre ai fiori amo molto i volti, gli occhi e i corpi femminili. I miei dipinti nascono direttamente su tela, disegno inizialmente a carboncino per poi utilizzare il colore. La tecnica da cui attingo è quella dell’acrilico, ma attualmente sto frequentando un corso per migliorare il mio utilizzo del colore a olio. È in fase di svolgimento il quadro rappresentante un Canto della Divina Commedia in memoria dei Settecento anni dalla morte di Dante Alighieri

Vuoi lasciare i tuoi riferimenti ai nostri lettori in caso fossero interessati a visionare le tue splendide opere
L:: Sì, certo.

Facebook

e-mail

Instagram

Carla Paola Arcaini

logo_bikepoint

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI N>O>I / RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO