Home » Blog » Libri in lingua rumena per la Biblioteca multilingue del reparto pediatrico del Predabissi

Libri in lingua rumena per la Biblioteca multilingue del reparto pediatrico del Predabissi

Libri in lingua rumena per la Biblioteca multilingue del reparto pediatrico del Predabissi.

Sono il dono della delegazione romena, guidata dal console di Romania a Milano Gheorge Milosan, che nella giornata del 4 settembre ha visitato l’Expo, accompagnato da un gruppo di Soci del Rotary Club rumeno.

Nel tardo pomeriggio, sono arrivati a Melegnano, dove accompagnati da una guida hanno visitato il Castello Mediceo. Fortunati due volte, gli ospiti, in quanto oltre alla magnificenza storica del Castello edificato nel 1243, passato via via di proprietà dai Visconti, al Marchese Brivio ai Medici, proprietari fino al 1981, quando lo vendettero alla Provincia di Milano, reso importante dagli splendidi affreschi realizzati nella metà del XVI° Secolo… hanno avuto la possibilità di visitare la Mostra allestita in questi giorni dal professore Sangiulianese Emilio Magro, sulla Battaglia dei Giganti, di cui ricorre proprio in questi giorni il 500mo Anniversario. Mostra che dal prossimo 15 settembre sarà visitabile a San Giuliano presso lo Spazio Cultura.

Il console e la delegazione rumena sono stati accolti dal Sig. Stefano Marelli, Presidente del Rotary Club Milano Brivio Sforza Borromeo, dal Sig. Massimo Codari, Socio Fondatore e dal Sig. Marco Baratto, anch’egli Socio e rappresentante del comitato inter-paese Italia-Romania ( da anni studia per passione i legami tra Romania e Italia nel Risorgimento e nella guerra europea del 1914-1918). Per l’amministrazione Comunale Melegnanese, era presente l’Assessore Lorenzo Pontiggia, e per l’Amministrazione Comunale Sangiulianese l’Assessore Vice-Sindaco Gennaro Piraina.

Ci dice il dott. Baratto: “Questa è una visita coordinata dal Comitato Inter-paese Romania-Italia e dal Comitato Inter-paese Italia Romania del Rotary. Il motivo principale è la visita è Expo; il secondo motivo è incontrare i rotariani del territorio e continuare un <service> iniziato lo scorso anno, quando il nostro club si chiamava ancora Rotary Club San Giuliano Milanese. In quell’occasione, ebbero l’idea di donare alla biblioteca del reparto di pediatria dell’ospedale di Vizzolo circa 200 libri in lingua romena. Questo in quanto l’etnia romena è la più numerosa in tutta la Lombardia. E quest’anno in occasione di questa visita, hanno deciso di continuare l’azione di <service> con la donazione di un altro centinaio di libri alla biblioteca multilingue dello stesso reparto”.

Sempre in prima linea in iniziative benefiche…”E’ importante vivere il Rotary all’interno del club, specifica il sig. Baratto, ma è bello e anche importante, vivere la sua dimensione internazionale”.

Redazione RecSando Angela Vitanza

 18 Visite totali,  2 visite odierne