1,495 Visite totali,  2 visite odierne

Intervista a … Antonella Zaffanella

La nostra traforista dalle splendide creazioni

antonella_zaffanella_intervista di Carla Paola Arcaini

Antonella vuoi raccontarci come è nata l’idea del traforo?

A.: L’idea del traforo mi è sempre piaciuta. L’anno scorso per il periodo natalizio, con la collaborazione di mio marito Luca, ho pensato di realizzare degli alberi di natale alternativi e originali.

Quali sono i soggetti delle tue creazioni e perché?

A.: Di solito mi ispiro a “Pinterest” e scelgo i soggetti che più mi piacciono poi li modifico a mio piacimento.

Tecnicamente come funziona?

A.: È un vero e proprio lavoro di squadra. Per gli alberi di natale ho disegnato le bozze e Luca si è occupato del taglio. Passato Natale ho pensato ad altri soggetti perché ho visto che le nostre creazioni erano state apprezzate. Ho provato anche io a tagliare il legno. Tutti i soggetti scelti nascono dal cuore. Dal momento esatto in cui ho scoperto di diventare nonna per la seconda volta, è scattata la vera scintilla e l’amore per tutto ciò che mi accingevo a realizzare. Ho creato una mamma in dolce attesa lasciando uno spazio nella pancia dove porre magari la prima ecografia per ricordare questa grande e unica emozione per una mamma.

Come materiale cosa utilizzi?

A.: È un legno dello spessore di 2 cm e proviene dall’Africa. Si chiama KOTO.

Quanto tempo dedichi a questa nuova attività?

A.: Ho la fortuna di rimanere a casa la mattina e dopo aver sistemato caso passo a dedicarmi a questa nuova passione. Al momento utilizzo il garage come laboratorio dove poter creare liberamente le mie opere.

Immagino che sia un lavoro di precisione e di dettaglio…

A.: Sì in effetti ci vuole molta precisione, pazienza. Una volta finito il taglio con il mio traforo elettrico passo alla rifinitura carteggiando il soggetto, con molta cura, in tutte le forme. Per ogni creazione dedico dalle due alle tre ore. Ti confesso che ogni volta riesco ad emozionarmi e la soddisfazione finale è sempre grande!

In effetti i nostri lettori potranno giudicare la meraviglia delle tue opere, così vive e direi “parlanti”…

Indicativamente i costi delle tue meraviglie qual è?

A.: Indicativamente dai 15 ai 35 euro dipende dal modello.

Vuoi lasciarci i tuoi riferimenti in caso di interesse da parte dei nostri lettori?

A.: Potete seguirmi sulla mia pagina FB “Fannyhobby” oppure seguendomi su Instagram come Zaffanella Antonella.

Per coloro invece che non hanno molto dimestichezza con i social il mio cellulare è 338 1664434…

Antonella non hai pensato ad una scuola di formazione per i giovani? Potrebbe essere un’idea per far nascere nuove professioni e riscoprire il valore della manualità…

A.: Sinceramente per la mancanza di tempo non ci ho mai pensato ma… mai dire mai!

di Carla Paola Arcaini

logo_bikepoint

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI N>O>I / RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO

Listen to this article
Listen to
this article
Text to speech by Listencat
Text to speech
by Listencat