Home » Blog » Il primo sandonatese ad aver vinto un titolo regionale è della Apot 1928

Il primo sandonatese ad aver vinto un titolo regionale è della Apot 1928

Salvatore Fiengo (Apot1928) è il primo campione regionale proveniente da San Donato. Classe '98, si è imposto negli “junior” 48 kg.
 
Titolo lombardo per un giovane pugile della Apot 1928: Salvatore Fiengo, sandonatese classe 1998, si è aggiudicato il primo posto nella categoria “junior” 48 kg.
Una vittoria inattesa quanto gradita: in finale ha battuto ai punti il più esperto Francesco Rizza (Pugilistica Rocky Marciano).
Il match decisivo si è svolto sabato scorso al Centro Sportivo Pallavicini di San Martino Siccomario (PV), dove erano in programma i campionati lombardi youth, junior e schoolboy.

Nel torneo dedicato alle categorie giovanili, l'Associazione Pugilistica Ottavio Tazzi 1928 schierava anche un altro atleta. Luca Luongo, nato nel 1997, ha combattuto nella classe “youth” 75kg. Alla fine delle tre riprese è stato sconfitto, sebbene l'incontro sia stato decisamente equilibrato.
Molto promettente la sua prestazione, tenuto conto anche del fatto che l'avversario (Luca Cofano) è il campione d'Italia uscente.
Soddisfatto il maestro Leo Pasqualetti, che con il fratello Domenico guida la Apot: “è il primo campione lombardo di San Donato Milanese: di questo ne siamo fieri.
La palestra che abbiamo aperto nel quartiere Certosa continua a dare i suoi frutti: affermazioni come questa ci ripagano ampiamente degli sforzi e dei sacrifici che come Apot1928 abbiamo fatto e continueremo a fare.
Come lui, facciamo crescere altri giovani, insegnando loro prima di tutto il rispetto per le regole e la sportività”.
Fiengo sarà impegnato a breve in un'altra importante sfida: il Campionato Italiano delle categorie “schoolboy” e “junior”, che si disputerà dal 7 al 9 novembre a Barge (Cuneo). 

Valerio Esposti

 9 Visite totali,  2 visite odierne

01