Il Comune di S. Giuliano e Aler aprono un nuovo sportello sul territorio

Per rispondere con sempre maggiore attenzione alle esigenze dei cittadini residenti in alloggi di edilizia residenziale pubblica, il Comune di San Giuliano e Aler Milano hanno condiviso la volontà di aprire uno sportello direttamente sul territorio di San Giuliano; il servizio è rivolto a tutti gli assegnatari, in particolare agli anziani e alle persone che con problemi di mobilità devono raggiungere la sede territoriale di riferimento a Rozzano.
Dal 14 maggio all’interno del Municipio (ingresso da Largo Sandro Pertini), dalle ore 14 alle ore 15,30 aprirà al pubblico l’attività dello sportello Aler attrezzato dall’Azienda. La nuova sede sarà dedicata a raccogliere ogni quindici giorni tutte le segnalazioni tecniche e amministrative degli utenti della zona – solo a San Giuliano si contano oltre 280 assegnatari – al fine di rispondere e risolvere celermente le pratiche avviate.

“Vogliamo dare risposte immediate e concrete alla cittadinanza: l'attivazione di questo nuovo servizio rientra nella filosofia più generale di questa Amministrazione: 'Cambiamo Passo' è una fase innovativa contraddistinta da misure che i sangiulianesi possono toccare con mano”, ha commentato il Sindaco Alessandro Lorenzano.
Ha spiegato il presidente di Aler, Gian Valerio Lombardi: “La volontà di Aler è da sempre quella di garantire un servizio il più possibile vicino agli inquilini. In questo caso gli operatori dell’Azienda saranno direttamente presenti su un territorio con un ampio bacino di utenza”.
Pierluigi Dima, assessore al Welfare Solidale, Casa, Lavoro, spiega: “Siamo per la politica dei fatti, non per gli annunci sterili. L'apertura dello Sportello Aler in Municipio è uno dei risultati frutto della collaborazione tra Comune di San Giuliano e Aler. Dal 2011 c'è questa sinergia che nel tempo ha consentito di ottenere azioni tangibili”.