Home » Blog » Giornata dell’Infanzia: Il Consiglio apre alle scuole

Giornata dell’Infanzia: Il Consiglio apre alle scuole

Giornata dell’Infanzia: il Consiglio si apre alle scuole

Mercoledì 20 in aula consiliare si terrà una seduta straordinaria del parlamento cittadino: gli amministratori si confronteranno con duecento ragazzi dagli 11 ai 15 anni

Il 20 novembre ricorre la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. San Donato, per l’occasione, promuove una seduta straordinaria del Consiglio Comunale (con inizio alle 9.30) aperta ai ragazzi delle scuole della città. Giunta e Consiglieri si confronteranno sull’ordine del giorno, “Giornata dei diritti dell’infanzia: nei diritti di ognuno il futuro di un’intera comunità”, di fronte a una platea affollata da oltre duecento studenti dagli 11 ai 15 anni, che potranno rivolgere le proprie domande ai rappresentanti istituzionali della comunità. L’assemblea, trasmessa in diretta streaming, vedrà la partecipazione del presidente regionale dell’Unicef Lombardia Stefano Taravella.

«Nel scegliere il tema da affrontare con i ragazzi in questa data significativa – dichiara l’Assessore ai Servizi Sociali Gianfranco Ginelli – abbiamo individuato la necessità di rimarcare l’importanza della tutela dei diritti di tutte le componenti “fragili” di ogni comunità, a partire dalle persone disabili. Per questo, nell’organizzazione dell’evento, accanto alla principale istituzione in materia di difesa dei bambini e dei ragazzi di tutto il mondo abbiamo coinvolto attivamente la Consulta cittadina per la disabilità».

«Invitare gli studenti ai “lavori” del Consiglio – aggiunge l’Assessore all’Istruzione Chiara Papetti – azzera le distanze tra le istituzioni e i giovani creando un’occasione d’incontro tra chi sta “disegnando” il futuro della città e chi in quel futuro si troverà a vivere. Attendiamo con entusiasmo questa giornata, in quanto siamo certi che sarà di stimolo per sia per noi amministratori che per i ragazzi. Noi avremo l’opportunità di osservare la città attraverso un punto di vista inusuale, loro avranno la possibilità di consigliarci i temi su cui rivolgere la nostra attenzione».

 36 Visite totali,  2 visite odierne

CS SDM