Estate sandonatese: piani disattesi, presto un biano B

Salta parte della programmazione in quanto il partner privato, individuato tramite bando, ha comunicato la propria rinuncia. A breve il programma sostitutivo
Salta parte della programmazione ufficiale dell’Estate Sandonatese. Il partner privato, individuato tramite procedura pubblica avviata a marzo, purtroppo, ha comunicato la propria rinuncia a fornire strutture, attrezzature e servizi artistici per gli eventi estivi che avrebbero dovuti essere ospitati in piazza della Pieve. In funzione di ciò, gli uffici dell’Ente sono già al lavoro su due fronti: mentre formalizzano le contestazioni al “mancato” partner, stanno elaborando in tempo zero un programma alternativo.
La rinuncia, purtroppo, causerà la ridefinizione del programma comunicato ufficialmente sul periodico comunale e sugli altri canali istituzionali, gli uffici sono già al lavoro per far partire un “piano B”. Il nuovo programma includerà una numero più contenuto di eventi che saranno comunicati con la massima rapidità per non rovinare l’estate ai tanti cittadini che ogni anno partecipano alle serate all’aperto organizzate dal Comune. Confermato l’evento che avrebbe inaugurato il calendario: il concerto della Scuola di Rock che si svolgerà regolarmente domenica in piazza della Pieve.
«Proviamo grande rammarico – dichiara l’Assessore agli Eventi Serenella Natella – per l’epilogo di mesi di programmazione e lavoro vanificati da un partner che, non tenendo fede agli impegni formalizzati, mette in difficoltà l’Ente e rischia di privare i sandonatesi dei tradizionali momenti di aggregazione estivi all’aperto. Dispiace, soprattutto, che i problemi siano emersi proprio a ridosso dell’avvio della programmazione, creando grandi difficoltà per “recuperare in corsa” la situazione».

 

 2 Visite totali,  1 visite odierne

CS SDM