Skip to content

 2,246 Visite totali,  2 visite odierne

CS: Chiediamo Incontro Pubblico per il futuro del PRATONE

Il giorno 24 agosto 2020, nel pieno quindi delle prime ondate di quella pandemia che ancora stiamo vivendo, 2 associazioni molto presenti sul territorio del Comune di San Donato Milanese e assai attive per la salvaguardia dei beni ambientali ivi presenti univano i propri intenti al fine di iniziare un percorso di consapevolezza da riportare alla cittadinanza sandonatese relativamente alla preservazione e alla salvaguardia del gioiello verde ubicato al centro della Città di San Donato Milanese, vale a dire per Noi Tutti IL PRATONE, dando vita a quella magnifica esperienza di forza morale e coesione d’intenti denominata COMITATO  SALVIAMO IL PRATONE.

Tali finalità sono state condotte attraverso il coinvolgimento di numerosi cittadini che sempre in maggior numero in questi 2 anni abbondanti hanno compreso la portata ambientale e storica di tale agire e hanno intrapreso con Noi iniziative e forme di presenza attiva che hanno attualmente condotto un sempre crescente numero di cittadini a comprendere quale abominio territoriale sarebbe il dar seguito a eventuali accordi assunti dalle precedenti amministrazioni con operatori del campo immobiliare finalizzati al mero utilizzo fondiario ( detta in soldoni , buttare cemento ) di un bene che ripetiamo con forza e a gran voce essere IRRIPETIBILE , UN GREENFIELD ENORME ( equivalente a più di 9 campi da calcio , 92 Mila metri quadri di superficie intonsa ) della cui presenza possiamo ( fino a ora ) vantarci e godere TUTTI, NESSUNO ESCLUSO.

Fino a ora dunque IL PRATONE , IL NOSTRO IRRIPETIBILE E UNICO GIOIELLO VERDE , è lì ed è ancora come dovrebbe essere PER SEMPRE , vale a dire verde e SENZA CEMENTO.

Essere giunti alle Elezioni Comunali del giugno 2022 con ancora tale status è per Noi un motivo d’orgoglio, in quanto si potrà affermare che senza il nostro sforzo nulla sarebbe egualmente accaduto, ma altresì Noi ribadiamo con forza che prima di tutto la controprova di tale limitante pensiero Non c’è e che inoltre vi sono fondate ragione di credere invece IL CONTRARIO , vedendo e valutando appunto quale è stato il risultato elettorale proprio della tornata appena conclusasi.

Ciò detto e scritto però, citiamo Eraclito nell’affermare che Nulla può restare immutato, soprattutto nelle relazioni tra uomini, e altresì perchè le sfide che ci si oppongono sono di volta in volta cangianti e anche più complesse e sfaccettate.

Ecco perchè l’Associazione N> O> I ha deciso di far evolvere la propria esperienza all’interno del comitato facendo nascere una nuova realtà civica che si chiama PRATTETO , un nuovo soggetto che avrà la qualifica di Nuovo Dipartimento dell’Associazione stessa, un dipartimento che farà tesoro del passato e delle conquiste ottenute e che però agirà senza fare sconti di sorta verso coloro che metteranno nuovamente in pericolo il nostro MERAVIGLIOSO GIOIELLO VERDE DENOMINATO PRATONE.

I 2 lustri passati ci hanno fatto comprendere come le politiche che nascono nei palazzi e nelle torri d’avorio Non hanno e non avranno un futuro degno di tale nome, ci rivolgiamo quindi alla nuova Amministrazione Comunale attualmente in carica con le migliori intenzioni, non per ottenere ‘promesse da marinaio’ per placare il nostro ardore civico, bensì per avere finalmente tutte quelle risposte che nei 10 anni passati sono miseramente naufragate in atti vuoti e nei non dire portati all’ennesima potenza.

Noi Non ci siamo Mai nascosti e Non lo faremo nemmeno stavolta, quindi proviamo già a proporre 2 primi passi che potranno rendere evidente se vi è la volontà di dialogare e di rendere edotta la Città di San Donato Milanese e la Sua cittadinanza circa il destino del suo GIOIELLO VERDE DENOMINATO PRATONE.

Nello specifico quindi chiediamo:
  • un incontro con il Sindaco Francesco Squeri e la Sua Amministrazione per comprendere lo stato dell’arte;
  • una successiva serata pubblica che renda appunto evidente a Tutti i cittadini in quali piege della vicenza Pratone ci troviamo: orizzonti lucenti o sabbie mobili o voragini senza ritorno ?

Restiamo in attesa di un confronto e di ricevere risposte alle nostre domande, che Non sono soltanto nostre, bensì di tutti quei cittadini che ritengono il futuro non un atto scontato ma un qualcosa che gli attori politici e sociali presenti sul territorio possono e devono scrivere INSIEME.

E’ la Democrazia , Bellezza !

Fabrizo Cremonesi 
Flavio Mantovani
Dipartimento  IL PRATTETO

Associazione   N> O> I – Network > Organizzazione > Innovazione

logo_bikepoint

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI N>O>I / RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO