Home » Blog » Cittadini e Comune “tirano la volata” alle bicilette

Cittadini e Comune “tirano la volata” alle bicilette

Ieri pomeriggiosi è insediata la Consulta per la promozione della mobilità ciclabile, organo costituito da cittadini, associazioni, scuole e altre realtà locali

Realtà del territorio e Amministrazione lavorano “in tandem” per diffondere e facilitare l’uso della bicicletta in città. Ieri pomeriggio, con l’insediamento dellaConsulta per la promozione della mobilità ciclabile, è ripartita ufficialmente la collaborazione tra l’Ente e l’organo costituito da cittadini, associazioni, scuole e altre realtà locali.
 
Alla prima riunione della Consulta – il cui incarico, su base volontaria e gratuita, ha una durata temporale legata a quella dell’attuale consiliatura – hanno partecipato Gilberto Antognozzi (della scuola Maria Ausiliatrice),Riccardo Cavarretta (de L’Officina Bici&Caffè), Claudio Lanaro (di RecSando/Bicipolitana), Fabio Pinelli (de L’Abici – Fiab Melegnano), Rosalia Scavone (per il Comprensivo Margherita Hack) eManuela Toncini Mugnos (per il Comitato di Poasco). I presenti hanno nominato Lanaro e Antognozzi Presidente e Vicepresidente.  
A tirare le fila dell’incontro è stato l’Assessore alla mobilità Gianfranco Ginelli che dichiara: «La Consulta esprime sensibilità ed esperienze differenti, assai utili per poter affrontare il tema della mobilità ciclabile in tutte le sue sfaccettature. Già da questa prima riunione, ho avuto modo di apprezzare il grande entusiasmo e le energie positive che ciascun componente investirà nell’affrontare il proprio ruolo, un’ottima base di partenza per l’obiettivo ambizioso di trasformare l’uso della biciclette in una buona abitudine “diffusa”».

 13 Visite totali,  4 visite odierne