Skip to content

 6,246 Visite totali,  4 visite odierne

Autoguidovie apre le porte ai giovani ingegneri della mobilità: quaranta studenti del Politecnico in visita alla sede centrale di Milano 
Autoguidovie_giovani_ingegneri_mobilità

Milano, 1° giugno 2022. Quaranta studenti del corso di Laurea Magistrale in Mobility Engineering del Politecnico di Milano ieri hanno visitato la sede centrale di Autoguidovie. Questa visita è la tappa di un percorso di formazione che guiderà gli studenti verso la professione di esperti della mobilità. Nel corso della giornata gli studenti hanno incontrato i vertici dell’azienda, visitato la flotta e la centrale operativa di via Quintiliano e assistito alla dimostrazione del simulatore di guida.

Dalla sua nascita nel 2019 oltre 150 ragazzi hanno scelto il corso di laurea magistrale in Mobility Engineering del Politecnico di Milano. Il corso di laurea magistrale, interamente in inglese, è stato attivato nel 2019/20 e ha beneficiato della collaborazione di 19 enti/imprese del settore tra i quali anche Autoguidovie, che affianca l’Università dal 2021 con il corso di Public Transport Management.

“Questa partnership è parte integrante del progetto di Autoguidovie di formazione e crescita di giovani talenti, per innovare il mondo del trasporto pubblico, un settore strategico per lo sviluppo del Paese. L’iniziativa consente all’università di anticipare le evoluzioni in atto e le esigenze del mercato del lavoro, per gli studenti iscritti al corso i vantaggi in termini occupazionali risultano essere straordinari in quanto attualmente una figura del genere in ingresso nel mondo del lavoro non esiste. Per le aziende come la nostra rappresenta l’opportunità di selezionare giovani professionisti della mobilità sostenibile pronti ad entrare in azione.” ha dichiarato Stefano Rossi, amministratore delegato di Autoguidovie e docente del corso di Public Transport Management del Politecnico di Milano.

Il corso di Public Transport Management fornisce una conoscenza di base delle attività e dei processi che caratterizzano la gestione dell’azienda di trasporto pubblico locale, prendendo in esame il contesto competitivo nazionale e internazionale, l’analisi dei principali attori, le tipologie di affidamento del servizio e la gestione tecnico/amministrativa descrivendo il passaggio dalle concessioni agli appalti.

“Il trasporto pubblico è una grande opportunità per fare impresa e l’imprenditore che opera in questo settore ha la possibilità, e soprattutto il dovere, di creare un’eredità da lasciare al Paese», ha dichiarato Natalia Ranza, consigliere delegato di Autoguidovie, «la classe imprenditoriale deve credere nel cambiamento e nell’innovazione del sistema. È necessario infatti mettere al centro della propria strategia la persona e le rinnovate esigenze di mobilità. Per fare tutto questo abbiamo bisogno di competenze e di visioni originali. Ed ecco perché la partnership con il Politecnico è per noi strategica e di sistema. Crediamo, infatti, che la conoscenza e la contaminazione, in un mondo così complicato, muovano nuovi modelli di business”. Autoguidovie investe in innovazione e formazione e collabora con le principali Università e istituzioni del territorio per supportare la crescita di professionalità allineate alla visione di mobilità moderna e sostenibile.

Autoguidovie e la collaborazione con il mondo accademico

Da diversi anni Autoguidovie sostiene il Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture (MEMIT) di Bocconi, e dal 2019 ha avviato una collaborazione con il Master in Pianificazione e Controllo dell’Università Cattolica ALTIS. Queste relazioni hanno permesso di incontrare diversi ragazzi che hanno poi deciso di inserirsi in azienda. Dal 2020 è stata costruita una partnership con il Politecnico di Milano mirata al neonato Corso di Laurea Magistrale in Mobility Engineering, primo corso centrato sul settore, che ci permetterà di sviluppare sinergie, ricerche, progetti, favorendo lo scambio di know-how. Nell’ambito delle politiche di diritto allo studio e in collaborazione con l’Università di Pavia, è in vigore la convenzione UNIPASS che garantisce un sistema di tariffazione agevolata per studenti, dottorandi, laureandi e specializzandi.

L’Academy di Autoguidovie

Dedicato ai giovani che cercano un’occupazione e finalizzato all’assunzione di giovani conducenti è nato nel settembre 2021 il progetto “Academy” di Autoguidovie. Lo scopo del programma è quello di offrire, ai giovani in questo particolare periodo di crisi, l’opportunità di entrare nel mondo del lavoro, mediante un percorso di formazione volto a fornire le conoscenze necessarie e i titoli abilitanti – ovvero la patente D e la Carta di Qualificazione del Conducente (CQC) – per ricoprire la mansione di operatore di esercizio, attraverso un contratto di apprendistato professionalizzante.

Con Academy Autoguidovie si fa carico delle spese per il percorso formativo presso le autoscuole convenzionate e i nuovi giovani assunti saranno poi inseriti con mansioni differenti all’interno dell’azienda fino a quando non acquisiranno i titoli necessari per lo svolgimento della mansione di operatore di esercizio. Questo progetto oggi è attivo nei territori di Milano sudest e da marzo di quest’anno anche nel territorio pavese: grazie al progetto Academy nel corso del 2022 sono previsti novanta nuovi assunti.

logo_bikepoint

Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI N>O>I / RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORKDIVENTA SOCIO