Skip to content
Home » N>O>I - Network Organizzazione Innovazione » Page 32

N>O>I – Network Organizzazione Innovazione

Grazie John Lennon per il tuo messaggio di pace. 40 anni fa moriva assassinato.

L’8 Dicembre di 40 anni fa veniva assassinato John Lennon. Non era solo un membro dei Beatles.
È stato un cantautore, polistrumentista, paroliere, attivista, attore cinematografico e regista britannico.
Il suo attivismo politico, le sue prese di posizione contro la guerra non gli reso la vita facile. Il governo Nixon e l’FBI iniziarono una massiccia campagna di discredito nei suoi confronti, negando il permesso di soggiorno negli Stati Uniti d’America. Solo dopo varie battaglie legali, ottenne la Green Card che gli permise nel 1975 di risiedere liberamente nel suolo statunitense.
La sua canzone sicuramente più nota è IMAGINE, pubblicata nel 1971, un periodo storico segnato dal conflitto in Vietnam, dalla guerra fredda e da molti altri tragici scontri nel mondo.

Imagine è un inno alla pace e alla fratellanza tra tutti gli esseri umani, invitati ad abbassare l’ascia di guerra e diventare un tutt’uno

Loading

La regina italiana delle nevi si prepara al Natale senza sci

La regina italiana delle nevi si prepara al Natale senza sci

Con l’apertura dell’hotel Della Posta Cortina rivive l’epoca di Heminguay, con week end fra sigari e rhum, ma anche smart working per fronteggiare la pandemia.

 

L’hotel della Posta, storico hotel della conca ampezzana, l’hotel caro a Heminguay, tanto che la sua camera è ancora lì, apre le porte agli ospiti in attesa di tempi migliori, con alcune novità: Smart working in hotel, la VilleVenete Lounge con la pasticceria di Alberto Ferrini e un nuovo menù al Posticino ideato dallo chef Michele Nobile. Appuntamenti in sicurezza con Brand Story Exhibition, rassegna che si potrà ammirare en plein air attraverso moderni display, e il weekend “Speciale Cigar Room”, per gli appassionati del binomio sigari e rum, nel solco di Hemingway.

Loading

Il PD invita ad un dibattito on line, elettori, simpatizzanti, iscritti, il 15 Dicembre ore 21

Un’ora al circolo: Martedi 15 Dicembre 2020 alle ore 21:00

È con grande piacere che in qualità di testata giornalistica on line, regolarmente iscritta al Tribunale di Milano, per dovere di cronaca, accogliamo la richiesta di alcuni elettori del PD di San Donato Milanese, di dare risalto ad un importante dibattito che si svolgerà on line il 15 Dicembre 2020 alle ore 21:00

È infatti giunta in questi giorni una comunicazione del PD sandonatese.

Nella comunicazione arrivata via email agli iscritti alla newsletter di dice:
Nell’impossibilità di organizzare incontri in presenza e di incontarvi in piazza con banchetti e comunicati, abbiamo deciso di promuovere incontri “virtuali”. Come indicato più sotto vi invitiamo ad un incontro il 15 dicembre.
Speriamo vorrete partecipare in tanti

Ci sembra un evento importante, come promotori e precursori della piazza virtuale nella nostra città accogliamo la richiesta di darne risalto con questo comunicato,  e vi invitiamo ad aderire all’evento qualora in qualità di elettori, simpatizzanti del PD vi sia sfuggita la comunicazione.

Anche noi ci auguriamo che vorrete partecipare in tanti perché i temi sui quali si discuterà sono:

I principali progetti urbanistici da qui al 2022 e oltre. Parleremo di Piazza della Pieve, del pratone, di De Gasperi ovest, dell’ospedale, della ciclabile.
 

Loading

Luca Vassallo: M3 fino a Paullo ? Non basta ! – Videointervista di N>O>I

Ringraziamo il Consigliere Luca Vassallo di Forza Italia per aver fornito all’Associazione N>O>I – l’articolo e per la disponibilità all’intervista, in anteprima , prima dell’uscita sul Notiziario SDMese di Dicembre 2020

Lo scopo di questa intervista è quello di poter ampliare lo spazio che viene dato a disposizione sul Notiziario SDMese alle forze di minoranza.

Da sempre come associazione portiamo avanti l’idea che dialogare, sia la base  di partenza per un nuovo futuro di condivisione e scambio di conoscenze. Il confronto sulle idee a nostro avviso accresce la consapevolezza nei cittadini che ” insieme è possibile ottenere risultati, arrivare alla soluzione migliore “.

Ci auguriamo che questo confronto possa fornire spunti, riflessioni, idee per la realizzazione del tanto atteso prolungamento della linea gialla, che da questa intervista possano emergere attraverso un dibattito allargato con tutti i cittadini del Sud Est Milano nuove prospettive e visioni per un nuovo Sud Est Milano.

Loading

Il #C6 incontra i Senatori del territorio – M3 fino a Paullo unica soluzione

Il comitato #C6  da anni si occupa del prolungamento della metropolitana linea gialla senza mai perdere il suo obbiettivo: salute, ambiente e mobilità, consapevoli dell’equilibrio che li unisce.

Il nostro essere vicini ai cittadini insieme a molti amministratori comunali, grazie alla loro grande partecipazione per la raccolta firme del“prolunghiamolagialladay”, ci ha fatto sempre ben sperare che questo sogno tanto atteso potesse diventare una realtà .

Sabato 21 novembre 2020 il comitato si è riunito in via telematica, previo invito, con i tutti i Senatori del territorio che senza esitazione hanno accettato l’invito.

Loading

Donne in prima linea nella ricerca

Un’italiana fra le 100 donne più influenti al mondo. E’ Adriana Albini, della Multimedica. Una donna che può guidarci nell’affrontare la pandemia di Covid 19. Scienziata, madre, sportiva in corsa fra le 20 finaliste del Magazine D. In copertina nel numero del 12 dicembre 2020.

La prof.ssa Adriana Albini, Responsabile del Laboratorio di Biologia Vascolare e Angiogenesi dell’IRCCS MultiMedica e Direttore Scientifico della Fondazione MultiMedica Onlus, è stata inserita dalla BBC nell’elenco delle “100 donne più influenti al mondo nel 2020”, coloro che stanno guidando il cambiamento in questo anno sconvolto dalla pandemia di Covid-19.

Loading

VisitRimini, il primo passo per attivare la Rete dei Greeters

I luoghi del cuore a Rimini.

Al via la nuova campagna di comunicazione di VisitRimini. Il primo passo per attivare la rete dei Greeters, viaggiatori che nei loro spostamenti cercano tradizioni e cultura di un popolo. 

 

Conosci Rimini, i suoi luoghi caratteristici, la sua cultura, il suo popolo. Allora scrivilo e fai un video. Così ti aggiungerai a chi, maestro di yoga, una bambina, un musicista, un pescatore, che sono alcuni dei protagonisti della nuova campagna promossa da VisitRimini e dedicata ai luoghi del cuore della città balneare romagnola. Un racconto di condivisione dell’esperienza di bellezza e serenità che consente di raggiungere tutti i fan della città.  Il progetto consiste nella pubblicazione sui canali social di VisitRimini, di un primo set di sei video, nei quali i protagonisti raccontano il loro luogo preferito di Rimini.

Loading

Siamo pronti a vivere a San Donato Milanese con il Covid-19 ?

VIVERE A SAN DONATO CON IL COVID-19 …SIAMO PRONTI ???

Una cosa è certa prima della fine del 2021 non riusciremo a vaccinarci in tanti, forse solo il 70% della popolazione, quel tanto che serve per consentire una immunità di “ gregge “ e sperare di poter riprendere una vita normale.
Quello che ci preoccupa è in questo periodo la totale assenza di strategie /azioni che devono consentirci di evitare di “incappare“ nella terza ondata della pandemia.
I malati e i decessi nel Sud Milano ed in particolare quelli di San Donato Milanese hanno raggiunto dati preoccupanti.
Di tanto in tanto ci siamo permessi di segnalare idee, proposte ed azioni, ma la cosa più grave è quella di notare come la classe politica (organi Decisori) non dimostra alcun interesse (un muro di gomma).
Noi con spirito di servizio che ci contraddistingue, non molliamo e continuiamo convinti che il cambiamento è alle porte e non si può continuare a vivere nell’indifferenza.
Noi “gli Elettori” al momento giusto sapremo scegliere.

Proviamo ad affrontare le questioni più importanti :

Loading

Star bene mangiando e cucinando

Star bene mangiando e cucinando

Dall’esperienza di un medico milanese, un libro di ricette per una dieta-sacrificio di 15 giorni che poi diventerà la dieta abituale. Con la collaborazione di uno chef, troverete  i cibi antinfiammazione e anti stress ossidativo.

In questi tempi di isolamento per la minaccia del coronavirs, che cosa c’è di meglio che pensare alla propria salute, visto che per Covid 19 si è in attesa del vaccino? Come? La risposta è semplice: se per due sole settimane, più un mantenimento della dieta per due giorni a settimana, mangerete i piatti suggeriti, o quelli di vostra creazione realizzati solo con i cibi elencati all’interno del libro, “Buono e bene a volte avviene”, (Nuova Ipsa editore) con vostro stupore vi accorgerete che qualcosa in voi sta cambiando, in meglio. Vi sentirete più lucidi, i dolori o i generici fastidi articolari e addominali si calmeranno. Anche gli esami ematochimici mostreranno cambiamenti favorevoli, senza interferenze con eventuali terapie farmacologiche. Inoltre, presto sarete in grado di identificare quei cibi che ritenevate irrinunciabili, ma che, allo stesso tempo, erano una delle cause dei vostri disturbi.
Noi siamo certi dei miglioramenti che potrete ottenere, e perciò a tutti voi, che state leggendo queste poche righe, auguriamo un salutare e gustoso Buon Appetito!

Loading

Skip to content