Home » Fonte: CS Comune SGM » Page 43

Fonte: CS Comune SGM

CS SDM

In dirittura di arrivo i lavori per Borgolombardo e San Donato

Sono in dirittura di arrivo i lavori di riqualificazione che interessano la stazione ferroviaria di Borgolombardo e San Donato Milanese; è quanto emerge da un sopralluogo congiunto che si è svolto martedì 14 gennaio alla presenza dei rappresentanti di R.F.I. e dei comuni di San Giuliano e San Donato Milanese.

“La data di inizio degli interventi è ormai vicina: a Borgolombardo finalmente i cittadini potranno usufruire di una stazione ferroviaria degna di questo nome.
Insistiamo da tempo sulla necessità di dare un aspetto decoroso alla fermata ferroviaria. Lo scalo è in uno stato indecente a causa di incuria e abbandono, che per anni hanno caratterizzato questa struttura.

 36 Visite totali

CS SGM

Ludopatia, prevenzione e contrasto

Nelle azioni di contrasto e prevenzione al fenomeno della ludopatia è stato realizzato a San Giuliano il primo passo di un percorso che intende essere concreto ed efficace nel medio e lungo periodo: si è svolto giovedì 16 gennaio in Municipio un seminario sul tema “Approccio ai comportamenti di addiction: il gioco d’azzardo patologico”.
Organizzata dal Dipartimento delle Dipendenze (diretto dal Dott. Alfio Lucchini) dell’ASL Milano 2, l’iniziativa ha coinvolto figure e professionalità differenti tra loro ma accomunate dalla loro funzione di soggetti attivi sul territorio: coordinato dalla Dott.ssa Marta Torriani, direttore del servizio territoriale di alcologia e comportamenti di addiction della Asl Milano 2, il seminario ha visto la partecipazione dell’assessore alle Risorse Umane e Lavoro Pierluigi Dima, il Tenente dei Carabinieri Luca Mechilli, il Comandante della Polizia Locale Marco Simighini, la responsabile e lo staff delle assistenti sociali dei Servizi alla Persona del Comune di San Giuliano, oltre a vari dipendenti di altri settori del Municipio.

 24 Visite totali

CS SGM

Nuova fermata ferroviaria di Zivido e annesso centro di interscambio

Via libero definitivo per la nuova stazione ferroviaria di Zivido: mercoledì 15 gennaio è stato firmato l’atteso accordo che sancisce formalmente l’avvio della procedura per la realizzazione della fermata e del relativo centro d’interscambio.
L’accordo è stato siglato tra Regione Lombardia, Provincia di Milano, Rete Ferroviaria Italiana s.p.a. e Comune di San Giuliano, rispettivamente rappresentati da:

Anna Tavano – Direttore Generale della Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia.

Giovanni De Nicola – Assessore alle Infrastrutture, Viabilità e Trasporti.

Giorgio Botti – Direttore della Direzione Commerciale ed Esercizio Rete R.F.I.

Mario Oro – Assessore alle Opere Pubbliche e Trasporti del Comune di SanGiuliano.

La fermata sarà realizzata secondo gli standard più moderni e consentiràl’idonea accessibilità a favore delle persone con ridotta mobilità; sarà dotata di sottopasso e ascensori di accesso, apposita segnaletica per l’informazione al pubblico, impianti di illuminazione progettati secondo criteri di efficienza energetica, sistemi di videosorveglianza per la sicurezza nella stazione.

 26 Visite totali

CS SGM

Interventi contro l’abbandono dei rifiuti

Lo scorso anno le azioni di recupero dei rifiuti abbandonati in discariche abusive sono costate circa 40 mila euro; nel 2013 ci sono stati ben 182 interventi (praticamente uno ogni due giorni) contro i 71 effettuati nel 2012.
Vanno tuttavia aggiunte le spese di smaltimento.
In particolare, i rifiuti speciali vanno trattati seguendo protocolli standard previsti dalla legge, con annessi costi: per esempio, se va smaltita una lastra di eternit la spesa può superare il migliaio di euro.
Perciò sommando le voci relative al recupero e smaltimento dei rifiuti abbandonati, nel 2013 la collettività ha pagato circa 100 mila euro.
Questo è il costo provocato da comportamenti deplorevoli: oltre a pesare sulle tasche dei sangiulianesi, è un danno non indifferente per l’ambiente”, ha spiegato l’assessore all’Ambiente e Sicurezza Gennaro Piraina, che sottolinea: “i nostri interventi hanno l’obiettivo di contrastare il fenomeno del ‘pendolarismo dei rifiuti’ e più in generale quello legato all’abbandono: l’educazione ambientale e le buone pratiche sono fondamentali, anche per evitare ulteriori aggravi in bolletta.

 23 Visite totali

CS SGM

Riapre lo sportello SpazioLavoro

A partire da martedì 14 gennaio riapre SpazioLavoro, lo sportello che fornisce alla cittadinanza una pluralità di servizi relativi a: formazione, reinserimento nell’ambito del lavoro e ricerca occupazionale.
SpazioLavoro è stato istituito nel novembre 2011 grazie alla sinergia tra l’Amministrazione Comunale di San Giuliano Milanese e Afol (Agenzia per la Formazione l’Orientamento e il Lavoro Sud Milano).
Le statistiche relative al primo semestre 2013 (a breve saranno disponibili per l’intero anno) evidenziano che le attività dello sportello hanno contribuito a concretizzare 70 inserimenti lavorativi a tempo determinato.

 28 Visite totali

CS SGM

Stazione di Borgolombardo, entro fine gennaio i lavori di riqualificazione

Entro fine gennaio inizieranno i lavori di riqualificazione che interessano la stazione ferroviaria di Borgolombardo: lo ha annunciato R.F.I. (Rete Ferroviaria Italiana) ai comuni di San Giuliano e San Donato in una lettera che è stata inviata martedì 7 gennaio da parte della Direzione Territoriale di Produzione Milano.
“Questa notizia premia la nostra costanza e determinazione: da mesi insistiamo sulla necessità di interventi alla stazione di Borgolombardo.
Anni di incuria e abbandono hanno reso lo scalo, utilizzato ogni giorno da centinaia di utenti, in uno stato indecente.
Le opere daranno un aspetto decoroso alla fermata ferroviaria e consentiranno di ottenere nel tempo un altro importante risultato: alleggerire il trasporto su gomma, che incide soprattutto lungo l’asse della via Emilia.
Favorire migliori condizioni di utilizzo dei treni nella tratta S1 significa agire concretamente per una prospettiva di mobilità ecosostenibile, nell’ottica di ridurre il traffico veicolare”, ha commentato l’assessore alle Opere Pubbliche e Trasporti Mario Oro, che aggiunge: “l’Amministrazione Comunale di San Giuliano si è attivata più volte, a vari livelli, e con diversi interlocutori (Regione, R.F.I., Comune di San Donato) per fare in modo che si sbloccasse la situazione: finalmente ci sono segnali concreti.

 71 Visite totali

CS SGM

11 gennaio, Concerto di inizio d’anno

Come da tradizione ormai consolidata, a San Giuliano il saluto al nuovo anno verrà festeggiato in musica .
Sabato 11 gennaio alle ore 21 si svolgerà presso il teatro Ariston (via Matteotti, 42) un concerto che vedrà impegnati l’Orchestra e il Coro “Ludwig van Beethoven” e cantanti solisti del Teatro alla Scala di Milano; l’evento, ad ingresso libero, è stato organizzato e patrocinato dall’assessorato alla Cultura .
Il repertorio prevede celebri arie e romanze composte da Giuseppe Verdi, del quale nel 2013 si è celebrato il bicentenario della nascita.
“Nelle due precedenti edizioni il concerto di inizio d’anno ha richiamato un consistente numero di spettatori: l’apprezzamento mostrato dalla cittadinanza è stato un ulteriore stimolo a ripetere quell’esperienza.
Inaugurare il nuovo anno con la musica di qualità è diventato un appuntamento fisso, che rientra a pieno titolo tra gli eventi culturali che caratterizzano San Giuliano.

 24 Visite totali

CS SGM

Venerdi 20 – il “Mondo dei grandi

Venerdì 20 dicembre alle ore 15 presso l’auditorium dell’Istituto “E . Fermi” in via Giovanni XXIII un gruppo di ragazzi e ragazze metterà in scena situazioni, racconti, vissuti personali ed emozioni legate ad esperienze concrete di incontro con il “Mondo dei grandi” .
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’assessorato ai Servizi Sociali ed è frutto di un percorso basato sul Progetto di sviluppo di comunità (Scom), che si colloca all’interno delle proposte del Servizio Minori e Famiglie del Comune di San Giuliano Milanese; l’obiettivo è promuovere la cittadinanza attiva, consapevole e attenta ai bisogni delle giovani generazioni .
Gli interventi, perseguiti attraverso il lavoro diretto e volontario dei cittadini con la sollecitazione e il sostegno degli operatori del servizio, mirano a favorire forme di assunzione collettiva di responsabilità nella gestione della convivenza sul territorio, oltre a creare occasioni di incontro tra giovani e adulti .

 27 Visite totali