Home » Caffè Minerva

Caffè Minerva

L’evento del 12 maggio al Caffè Minerva per Tommaso, il non vedente che guarda il mondo ad occhi aperti!

L’evento del 12 maggio al Caffè Minerva per Tommaso, il non vedente che guarda il mondo ad occhi aperti!
La sfida che mi propongo di lanciare a gran parte di coloro che sono capitati su questo articolo è di provare a camminare ad occhi chiusi. Non prendete questa proposta come un’azione di scherno nei confronti dei non vedenti; prendetela piuttosto come una reale provocazione verso coloro che vedono.

Io stessa, prima di mettermi a scrivere sull’evento di sabato 12 maggio al Caffè Minerva, ho provato ad andare in giro per casa ad occhi chiusi, e devo dire che l’esperimento non è affatto riuscito! Il primo pensiero che ho fatto, una volta appurato che non sapevo dove andassi senza vedere niente, è che io non conosco per niente casa mia.

 14,273 Visite totali,  2 visite odierne

LETIsmart: Un Bellissimo esempio di tecnologia solidale

Sabato 14 aprile, presso il Caffè Minerva, RecSando e il Circolo Letterario 6×4 hanno preso in consegna direttamente dalla mani di Marino Attini, Presidente dell’Unione Ciechi di Trieste, uno speciale bastone per non vedenti, che sarà consegnato nei prossimi giorni a Tommaso di Pilato, un cittadino non vedente di San Giuliano, amico di RecSando, che avrà così modo di sperimentarne l’utilizzo in prima persona.

 14,397 Visite totali

Marina Bertamoni - Chi Muore Giace, intervista del Circolo Letterario 6x4 al #BikePoint Caffè Minerva di San Donato Milanese

Chi Muore Giace, il libro di Marina Bertamoni

Il 17 febbraio il Circolo Letterario 6×4 ha presentato il romanzo di Marina Bertamoni “Chi Muore Giace”, un avvincente noir che si svolge tra Lodi, Cremona e la Spagna,  tre località che Marina conosce molto bene.

La storia e ‘ piuttosto complicata: essendo un noir, tutto parte naturalmente da un omicidio, ma nel corso della narrazione ci si rende conto che, al di là del “plot” vero e proprio, il romanzo è anche una occasione per riflettere sulle relazioni umane, non solo quella, classica se vogliamo, tra uomo e donna, ma anche i rapporti tra genitori e figli che a volte, contro gli stereotipi che li vogliono sempre pieni di affetto e amore, possono nascondere invece dei lati oscuri capaci di segnarne in modo indelebile la vita e anche, a volte, la morte.

 360 Visite totali,  2 visite odierne

Una Bambina da salvare - Raphaëlla Angeri

Una bambina da salvare

Il 3 marzo presso il Caffè Minerva abbiamo incontrato la scrittrice Raphaëlla Angeri per presentare il suo libro UNA BAMBINA DA SALVARE, una storia vera, anzi, una storia personale, dato che la protagonista è la scrittrice stessa.

Il libro, che non sappiamo bene come definire, perché non è un romanzo, non è una cronaca giornalistica, diremmo piuttosto una specie di diario, racconta una brutta storia di sfruttamento e prostituzione minorile.
La storia inizia con il racconto della grande amicizia che Raphaëlla, da bambina, emigrata in Belgio con la sua famiglia, stringe con Lisette, una sua coetanea, che vive una difficile situazione famigliare (madre prostituta, nonna alcolizzata).

 296 Visite totali

Patirizia Benini: Una Valtellinese emigrata in Messico

Il circolo 6×4  ha organizzato un aperitivo letterario con Patrizia Benini, al Caffè Minerva di San Donato Milanese. Annamaria Del Vescovo, presidente dell’associazione sandonatese inizia a dialogare con la scrittrice, trasformando il caffè in un vero e proprio Salotto Letterario.

Patrizia Benini, autrice del libro “UNA VALTELLINESE EMIGRATA IN MESSICO“, racconta la sua esperienza parlando delle trasformazioni di quel paese.

Noi di RecSando, come sempre, abbiamo registrato il podcast per dare l’opportunità a tutti coloro che non hanno potuto partecipare di ascoltare il dibattito e offrire a chi era presente  l’occasione di riviverlo.

Quando inzierete ad ascoltare la registrazione , sarete a mio avviso affascinati dalla bellissima voce di Patrizia.

Patrizia è una persona meravigliosa, è stato facilissimo iniziare con lei una vera e propria amicizia. 

L’evento si è svolto il 16 dicembre 2017.

 339 Visite totali,  2 visite odierne

Caffè Minerva

Il Caffè Minerva si trova a Metanopoli – #sandonatomilanese in Piazzale Supercortemaggiore 3. E’ il primo #BikePoint a siglare l’accordo con RecSando / Bicipolitana Network… 

 195 Visite totali,  2 visite odierne

Taglio del Nastro al Caffè Minerva: Con la prima rastrelliera per bici parte ufficialmente il primo BikePoint

Sabato 25 Febbraio 2017 – h. 16:00 – Taglio del Nastro al Caffè Minerva
Inizia l'era #BikeGeneration


Ormai è tutto pronto, si parte ufficialmete con il taglio del nastro e il posizionamento della prima rastrelliera per biciclette.
Il Caffè Minerva di Piazzale Supercortemaggiore 3 – Metanopoli è il primo BikePoint di San Donato Milanese che ha siglato la convenzione con l'associazione RecSando /Bicipolitana Network, consentendo così a tutti i soci in regola con la tessera di avere facilitazioni e sconti nel locale.

 103 Visite totali