Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Mauro Zambellini e Marco Denti presentano Un’altra California

Musica
Data: 13 Aprile 2019 17:00 - 20:00

Luogo: Zig Zag

Fondata nel 1971 da David Geffen ed Elliott Roberts, l’Asylum Records è stata un’etichetta discografica fondamentale per lo sviluppo di un intero immaginario e sarà uno degli snodi principali della retrospettiva dedicata a Un’altra California (da David Geffen a Hunter S. Thompson) in programma a Zig Zag, San Donato Milanese (via Libertà, 10, telefono 025272125), sabato 13 aprile 2019, a partire dalle ore 17, a cura di Mauro Zambellini e Marco Denti. Attorno all’Asylum Records s’intrecciano le vite e le carriere di Jackson Browne (il primo obiettivo dell’etichetta fu proprio il suo esordio), degli Eagles, di Tom Waits, di Joni Mitchell e Linda Ronstadt e di Warren Zevon, ma anche dello stesso David Geffen, diventato in seguito produttore cinematografico, filantropo nonché uno dei quattrocento uomini più facoltosi del mondo. Una ricchezza che curiosamente nasce proprio nei giorni dell’Asylum, dalle ballate agrodolci di Jackson Browne o dal borbottio notturno di Tom Waits, l’ultimo degno erede della Beat Generation o, ancora, dalla miscela tra romanzi noir e rock’n’roll da cui sgorgavano le canzoni di Warren Zevon. Tutte atmosfere che riportano ad un’altra California, ben distante dai cliché hollywoodiani, più oscura, più romantica e, di sicuro, più affascinante. Oltre all’aspetto musicale e discografico, uno dei testimoni più caustici e pazzeschi di quel momento è stato Hunter S. Thompson, per sua stessa definizione “uno sboccato giornalista fuorilegge provvisto di aspri concetti riguardo a stili di vita, applicazione della legge e realtà politica in America”. Pubblicato nel 1971, nello stesso anno in cui l’Asylum Records apriva i battenti, Paura e disgusto A Las Vegas, il suo romanzo più famoso, è un formidabile resoconto della varia umanità che vive ai margini delle città e lungo i bordi delle strade. in paesaggi umani bucolici che ben si accordano, nelle descrizioni al vetriolo di Hunter S. Thompson, con i panorami selvaggi e desolati della Death Valley e delle deviazioni metropolitane verso Los Angeles, città che, è bene ricordarlo, è stata costruita in mezzo al deserto. Come tutti gli appuntamenti di Zig Zag, anche l’incontro dedicato a Un’altra California è libero e gratuito (si raccomanda la puntualità) con degustazione enologica finale.

 

Telefono
025272125
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Luogo
via Libertà 10

 

Altre date


  • 13 Aprile 2019 17:00 - 20:00

Powered by iCagenda

Agenda Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
6
9
10
12
13
15
16
17
18
19
20
21
24
25
26
27
28
29
30