Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Patirizia Benini: Una Valtellinese emigrata in Messico



Il circolo 6x4  ha organizzato un aperitivo letterario con Patrizia Benini, al Caffè Minerva di San Donato Milanese. Annamaria Del Vescovo, presidente dell'associazione sandonatese inizia a dialogare con la scrittrice, trasformando il caffè in un vero e proprio Salotto Letterario.

Patrizia Benini, autrice del libro "UNA VALTELLINESE EMIGRATA IN MESSICO", racconta la sua esperienza parlando delle trasformazioni di quel paese.

Noi di RecSando, come sempre, abbiamo registrato il podcast per dare l'opportunità a tutti coloro che non hanno potuto partecipare di ascoltare il dibattito e offrire a chi era presente  l'occasione di riviverlo.


Quando inzierete ad ascoltare la registrazione , sarete a mio avviso affascinati dalla bellissima voce di Patrizia.

Patrizia è una persona meravigliosa, è stato facilissimo iniziare con lei una vera e propria amicizia. 

L'evento si è svolto il 16 dicembre 2017.

Leggi tutto...

Log in to comment

Angeli Mutanti, il nuovo disco della REALE ACCADEMIA DI MUSICA

Reale Accademia di Musica - Angeli Mutanti


Angeli Mutanti è il nuovo album. Si potrebbe dire che è il loro primo album, anche se la Reale Accademia di Musica nacque tanto tempo fa nell’era del prog italiano. Dopo oltre 40 anni esce il loro nuovo album il 28 Febbraio 2018
Mi sorprende e mi affascina per la sua ricchezza di arrangiamenti avanguardistici . I brani sono delle vere e proprie poesie interpretati dalle bellissime voci maschile e femminile di Pericle Sponzilli e Erika Savastani
Si nota già dalle prime note l’esperienza di un gruppo prog nato nel periodo più creativo degli anni 70, che sa mescolare con maestria la canzone d’autore, la ricerca , lasciando ampio spazio a parti strumentali tipicamente neo- progressive

Leggi tutto...

Log in to comment

Roberto Testini: Night Life il nuovo disco dei MOT

Roberto Testini: Night Life, il nuovo disco dei MOT

Sapete che Roberto Testini è di San Donato Milanese ?


E chissenefrega, non ha importanza da dove arrivi, ma cosa suoni !! E Roberto Testini sa suonare proprio bene.
Il Chitarrista, Roberto, con il suo gruppo, è veramente poliedrico.
Ma veniamo al disco ...
Il primo brano si intitola AUH.
Si dai il solito blues, sarà un disco di Blues.

Leggi tutto...

Log in to comment

Via Lattea - Pierpaolo Bibbò



Siamo in Sardegna ? Forse si o forse no. Un nuovo viaggio sta per iniziare, un viaggio ricco di sonorità e di parole profonde che ci riportano anche indietro nel tempo. Il primo brano strumentale ci teletrasporta con l'immaginazione, e già da subito con il nostro corpo compiamo salti temporali dal Nuraghe alla Via Lattea. Un grande brano strumentale di sonorità prog che da subito ci fa sognare. E' come se in una porta del tempo ritornassimo improvvisamente al 17 Febbraio del 1943. Con una voce bellissima Pierpaolo Bibbò racconta dei bombardamenti nella città di Cagliari.
Nel booklet possiamo leggere queste note: 

Il 17 febbraio 1943, la citta' di Cagliari subi' il primo bombardamento aereo da parte degli Alleati. Intorno alle ore 15 di una giornata quasi primaverile centinaia di bombardieri sganciarono il loro carico di morte. Gli aerei tornarono il 26 e il 28 febbraio, un venerdi' e una domenica, lasciandosi alle spalle una citta' fantasma. Segui' lo sfollamento.


Trovo che il far conoscere il nostro tempo, i fatti accaduti nel passato attraverso brani musicali sia molto importante per non dimenticare e non ripetere gli errori del nostro passato. Anche Piepaolo Bibbò sembra pensarla allo stesso modo. Dobbiamo lasciare intatto il nostro pianeta, non procurargli grandi ferite, lasciare tutto come lo abbiamo trovato, siamo infatti arrivati qui per ritornare allo stato di pura energia.
Nelle note che accompagnano il disco racconta:

Dal nuraghe alla Via Lattea.
Dalle origini, impresse indelebilmente nel nostro genoma,
al ritorno allo stato di pura energia.
Atomi nell’Universo.

Potete farvi un'idea, attaverso Il Matto del Villaggio, il video che è stato realizzato per far conoscere il lavoro del nuovo album.


L’album e’ prodotto da PIERPAOLO BIBBÒ e VANNUCCIO ZANELLA.
Pagina Facebook di PIERPAOLO BIBBÒ: https://www.facebook.com/PierpaoloBibboOfficial/
Sito WEB di PIERPAOLO BIBBÒ: http://www.pierpaolobibbo.it/

Protagonisti:

PIERPAOLO BIBBÒ: voce, tastiere/programmazioni, chitarre acustiche ed elettriche, chitarra basso, arrangiamenti
SIMONE SPANO: batteria acustica e percussioni
FABIO ORECCHIONI: supervisione artistica

Tracklist:

1 – Dal nuraghe alla Via Lattea (4:38)
2 – 17 Febbraio 1943 (13:00)
3 – Nient'altro (3:58)
4 – Corso Vittorio Emanuele II (1962) (5:31)
5 – Il Matto del Villaggio (5:11)
6 – Quando rinascero' (6:18)
7 – Ho quasi smesso di sognare (6:15)

L'album viene pubblicato da M.P. & Records (www.mprecords.it) e distribuito da G.T. Music Distribution (www.gtmusic.it); il disco e' uscito ufficialmente il 22 gennaio.

Nelle note  di M.P. & Records leggiamo:
"VIA LATTEA" e' una dichiarazione d'amore. L'amore per una terra speciale, particolare, aspra e selvaggia, ma dolce e incantevole: la Sardegna.
Un'isola, da sempre desiderata, conquistata e liberata; l'isola dei misteriosi Nuraghi e dagli strumenti musicali antichi, dai colori violenti e dalle lande aride e secche, degli uomini silenziosi ma dai suoni profondi e magici.
Una terra di contrasti che Pierpaolo Bibbo' ha voluto raccontare nel suo nuovo disco, attraverso la storia, spesso dolorosa, di questi luoghi e citta'.

Per noi di radiocodaritorta un vivo sincero ringraziamento a Vannuccio Zanella, per la sua passione e la continua ricerca di talenti musicali, e un messaggio per Pierpaolo Bibbò, si proprio a lui vogliamo lasciarlo.

Vorremmo che tu continuassi a sognare, ...hai quasi smesso di farlo ?

No non devi assolutamente mollare. È attraverso le visioni, i sogni ad occhi aperti,  continuando a credere che  con la diffusione della cultura e il prevaricare dell'ottimismo l'uomo possa giungere in un modo migliore, senza guerre, utilizzando la tecnologia per costruire buone pratiche di futuro.




a cura di RadioCodaRitorta
Fabrizio Cremonesi


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
 

 
Log in to comment

Ben Venga Maggio ... in Giallo

Ben venga maggio….in giallo!
Si è conclusa Domenica 28 Maggio la seconda rassegna nazionale del genere noir, 'Maggio in Giallo 2017', patrocinata dal Comune di San Giuliano Milanese, e organizzata dal Circolo Culturale IL PICCHIO, che si è tenuta a partire dal 5 Maggio, con una serie di incontri con numerosi autori italiani di “noir” (21 per la precisione) . Il programma prevedeva 4 cene in giallo con l'autore (5, 12, 19 e 26 maggio), 2 aperitivi letterari (13 e 20 maggio) e la due giorni finale (27 e 28 maggio) con l'esposizione dei libri gialli presso la Sala Previato, e la presentazione dei libri stessi, attraverso interviste agli autori.

Leggi tutto...

Log in to comment

[Libro] Storie della tua vita

Autore: Ted Chiang
Titolo: Storie della tua vuta (Stories of Yuor Life and Others)
Editore: Frassinelli
Altro: ISBN: 9788893420020, I edizione 2016, prezzo: 18,50 €, Traduzione: Christian Pastore, genere: racconti di fantascienza

Voto: 8/10
 
Otto storie di fantascienza, compresa quella che ha ispirato il film Arrival, Storia della tua vita. La lettura merita. Chang ha una scrittura pulita, precisa, minimale. Tutto quello che scrive è necessario alla storia.

Ovviamente sono stato colpito dalle differenze con il film, ma devo confessare che l’adattamento è quasi meglio del racconto, almeno per alcuni aspetti.

Mi sono piaciuti particolarmente due racconti della raccolta: L’inferno è l’assenza di Dio un riflessione fantateologica su Dio, l’amore (o l’assenza di amore) che abbiamo verso di lui, la giustizia.
Una riflessione non banale che può portare a molti spunti di riflessione.
Il secondo è Amare ciò che si vede: un documentario. Una riflessione su cosa significa la bellezza corporea, l’uso che ne facciamo, la sua valenza sociale, religiosa, biologica.

Cosa succederebbe se potessimo non tenerne conto? Che, nella nostra realtà, meno avanzata del racconto, si traduce: è giusto usare photoshop per abbellire le immagini della pubblicità?

Un libro che consiglio a tutti gli appassionati del genere e a chi si vuole interrogare in modo non banale su alcuni problemi filosofici ed etici.

Buona lettura!

Staff RecSando - Nicola Gargamelli
Log in to comment

Poesia: Con un sorriso



CON UN SORRISO


Per  tutti  quanti la vita è una sfida, una partita, un  insieme  di  avvenimenti, d'emozioni  di mutamenti.

Può succedere di tutto,  imprevisti sopratutto.

Ognuno sceglie un cammino ma, certe volte, gioca il destino.

Leggi tutto...

Log in to comment

Sottocategorie

Il Salotto Letterario

×

Attenzione

JFile: :read: Impossibile aprire file: https://query.yahooapis.com/v1/public/yql?q=SELECT+%2A+FROM+yql.query.multi+WHERE+queries%3D%27SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.info+WHERE+api_key%3D%22e2e817071fdf8909088c5960351c071d%22+and+photoset_id%3D%2272157678208852821%22%3B+SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.photos%28500%29+WHERE+api_key%3D%22e2e817071fdf8909088c5960351c071d%22+and+photoset_id%3D%2272157678208852821%22+and+extras%3D%22description%2C+date_upload%2C+date_taken%2C+path_alias%2C+url_sq%2C+url_t%2C+url_s%2C+url_m%2C+url_o%22%27&format=json&env=store%3A%2F%2Fdatatables.org%2Falltableswithkeys&_maxage=3600&callback=