Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

L’ultima crociera dell’Arandora Star

L’ultima crociera dell’Arandora Star



Fra le varie iniziative ed incontri previsti nel corso del Mese delle Associazioni, a cura del Forum Associazioni Culturali sandonatesi, si è svolta venerdì 12 presso Cascina Roma una conferenza organizzata da ANPI San Donato Milanese “sezione Gina Bianchi” dedicata all’ultimo viaggio della nave Arandora Star affondata nel 1940, pochi giorni dopo l'entrata in guerra dell'Italia.
Quella dell’Arandora Star è una storia troppo spesso dimenticata, nonostante sia stata una tragedia in cui circa 800 persone persero la vita e ben 446 di queste erano italiane.
Era una nave da crociera riadattata che stava trasportando verso il Canada circa 1500 internati, per la maggior parte italianiemigrati in Inghilterra, dove vivevano e lavoravano, ma che dall’entrata in guerra dell’Italia vennero internati perché considerati “nemici stranieri” dal governo inglese. Successivamente fatti imbarcare su quella nave che partì alla volta del Canada il 1° luglio 1940 dal porto di Liverpool ma che il mattino dopo, al largo delle coste irlandesi, fu silurata e affondata da un sommergibile tedesco.

Leggi tutto...

Viaggi senza speranza

Viaggi senza speranza

Martedì scorso, 9 Ottobre 2018,  abbiamo avuto modo di incontrare pubblicamente la giornalista e scrittrice Anna Pozzi, collaboratrice del PIME, per parlare di viaggi particolari, di un mondo in movimento e della condizione delle donne immigrate in Italia.

Ci sono 260 milioni di migranti oggi nel mondo.


Leggi tutto...

Grand Tour: Viaggio di impressioni in Italia



Presso Cascina Roma si è svolta settimana scorsa una conferenza organizzata dal Circolo Culturale San Donato Milanese “G. Leopardi” dedicata al tema “Il viaggio”.E’ stata una delle varie iniziative ed incontri previsti anche quest’anno nel corso del Mese delle Associazioni a cura del Forum Associazioni Culturali sandonatesi.
Come riassunto da Antonia Broglia nella sua introduzione, il Grand Tour era un lungo viaggio che alcuni giovani rampolli, figli dell’aristocrazia europea effettuavano a partire dal XVII secolo per visitare Francia, Germania e soprattutto Italia.

Scopo di quel viaggio era di perfezionare i loro saperi artistici, letterari e poetici, alla scoperta del modo di vivere degli italiani, delle bellezze naturali, del patrimonio storico, architettonico e culturale diffuso nella penisola.


Anna Torterolo, relatrice della serata, ha ricordato il suo impegno per tentare di salvare la Biblioteca di Brera e il suo eccezionale patrimonio di libri scritti, accompagnati da schizzi e disegni, raccolti da chi aveva partecipato al Grand Tour e che ora rischiano di essere trascurati.

Quasi tutti viaggiando pensiamo ad altro, mentre per godere veramente delle bellezze del viaggio bisogna avere molti occhi ed avere la capacità di un’autentica preparazione, la curiosità e la disponibilità a soffermarsi sulle particolarità di usi, costumi e tradizioni oltre ad apprezzare le opere della natura e di quelle lasciate degli antenati vissuti nei luoghi che si visitano. Saper trovare il bello non è così semplice.

Leggi tutto...

Dalla Schiavitù alla Libertà: Il Viaggio Americano





Il Circolo Letterario 6x4 ha saputo creare partecipazione, interesse e socializzazione con le associazioni culturali sandonatesi. Per il suo evento che si è tenuto in Cascina Roma il 25 settembre alle ore 21:00 ha creato sinergia con l'associazione Mimulus, il Circolo Fotografico Ventura, RecSando e Bicipolitana Network.
La serata  condotta da Piera Scudeletti, ha  raccontato il viaggio americano, prendendo spunto da alcuni libri, aveva come  filo conduttore gli Stati Uniti d'America. Un viaggio dalla schiavitù alla liberta, narrato attraverso filmati, fotografie e letture di brani tratti da libri che hanno fatto la storia della letteratura di viaggio americana, sono stati "recitati" durante la serata. Piera ci invia queste note, che volentieri aggiungiamo all'articolo, un suo pensiero per ringraziare tutti coloro che si sono adoperati nella riuscita dell'evento:

Leggi tutto...

Un Viaggio in Armonia nella Valle dei Monaci​



Per noi di RecSando e Bicipolitana Network è stato un viaggio meraviglioso, perchè abbiamo pedalato come  apripista per due eventi:   l'anteprima del Mese delle Associazioni Culturali e l'anteprima della settimana europea della mobilità sostenibile.

8 settembre 2018 Da Viboldone a ChiaravalleIn Viaggio nella Valle dei Monaci, tra Viboldone  e Chiaravalle passando da futuro parco Gustavo Hauser

E' stato un viaggio culturale e divertente. Un viaggio in bicicletta organizzato da RecSando / Bicipolitana Network in collaborazione con l'Associazione Culturale Athena , con tante altre associazioni del territorio. Durante il viaggio eravamo accompagnati da una guida turistica e alla fine nel Parco della Vettabia abbiamo fatto tutti insieme PILATES. Un viaggio di sport, benessere, spiritualità e cultura che ha divertito grandi e bambini. Noi abbiamo un sogno. Noi pedaliamo con i piedi per terra, per fare in modo che un giorno il nostro sentiero della Valle Dei Monaci possa collegare tutte le Abbazie del Sud Est Milano e giungere fino a  Piacenza, passando da Castelli, borghi e Cascine per innestarsi sul Fiume Po con la ciclabile VEN-TO. Noi pedaliamo con tutte le associazioni che promuovono l'uso della bicicletta come alternativa sostenibile alle automobili e se sei interessato ad unirti a noi, o collaborare con la tua associazione, non esitare.

Leggi tutto...

Arti e Mestieri ...in Viaggio 2018 .... Mostra in Cascina Roma

Arti e Mestieri al “Mese delle Associazioni 2018” - IL VIAGGIO

Arti e Mesrtieri: Il Viaggio



È stato il viaggio il tema dell’edizione 2018 del “Mese delle associazioni”, promosso dal Comune di San Donato e dal “Forum delle associazioni culturali”. Inaugurato il 15 settembre a Cascina Roma, si concluderà il 14 ottobre prossimo regalando ai visitatori la possibilità di un tuffo nella creatività e nella cultura insite nel concetto di viaggio, inteso, come ha sottolineato il sindaco Andrea Checchi, presente all’apertura della mostra con assessori e autorità cittadine, non solo in senso fisico, ma anche, e soprattutto, metaforico.
Il viaggio infatti non è solo occasione di spostamento da un luogo all’altro per i più diversi motivi, vacanza, esplorazione, scoperta di luoghi sconosciuti eccetera, ma può essere anche un percorso interiore, attraverso la mente, una ricerca di se stessi, intima, che può affascinare quanto un viaggio in uno spazio fisico.

Leggi tutto...