Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Chi vuole mal capire, peggio voterà. Quando la politica esprime finalità personali e non persegue il bene collettivo, si generano mostri




Dopo la secca bocciatura in consiglio comunale ( attraverso la votazione svoltasi addì 29 Settembre 2020 ) a San Donato Milanese della mozione inerente l’ingresso del Comune stesso nel Comitato Promotore dell’ Ecomuseo della Vettabbia e dei Fontanili, sto pensando che di certo è stata una mozione presentata male, su un piatto d’argento, con un titolo sbagliato. Sono certo che ci sia ignoranza, nel senso letterale del termine, perché il portavoce di maggioranza, il Consigliere  Giacomo Paiano del partito democratico ha detto delle cose inesatte e raffazzonate per giustificare la contrarietà dell’adesione al Comitato Promotore.

 

Meno male che almeno le cose dette sono audio su video e quindi documentate anche per i posteri. Per questo motivo in qualità di Portavoce del Comitato Promotore, chiedo che venga istituita, come è avvenuto nei Comuni di Pantigliate e di San Giuliano Milanese,  una commissione AMBIENTE E TERRITORIO che ascolti e si confronti con l’Ecomuseo.

Dire che si è contrari all’ Ecomuseo perché esistono già tante associazioni che si occupano di territorio vuol dire non saper Nulla di cosa è l’ Ecomuseo.

Leggi tutto...

Log in to comment

Valerio Varesi a Pantigliate, per Autunno in Giallo



Domenica 4 ottobre, in quel di Pantigliate, si è svolta la tappa “speciale” della Rassegna MAGGIO/AUTUNNO IN GIALLO, e cioè l’incontro, presso l’ex Sala Consiliare del Comune, con Valerio Varesi, per parlare del suo romanzo GLI INVISIBILI (di cui abbiamo già scritto qui nel Salotto Letterario), insieme a Valeria Giacomello, giornalista collaboratrice de Il Giorno. 

Leggi tutto...

A cena con gli autori: Fabrizio Borgio e Paola Varalli - Ottobre in Giallo


Quest’anno, a causa dell’emergenza COVID 19, la famosa rassegna del noir d’autore, MAGGIO IN GIALLO, promossa e curata dall’Associazione Culturale Il Picchio di San Giuliano Milanese ha subito uno slittamento temporale, da maggio, appunto, a ottobre, con il titolo AUTUNNO IN GIALLO. Nonostante le difficoltà tecniche e organizzative (mascherine, distanziamento sociale ecc.) il Presidente dell’Associazione, Gino Marchitelli è riuscito a creare le condizioni per poter svolgere al meglio questo evento, che ormai da qualche anno costituisce un appuntamento obbligato per gli appassionati di noir,  e non solo. Un grande evento culturale (e di cultura ne abbiamo proprio tanto bisogno), che in pochi giorni è riuscito a condensare, come sempre, il meglio della produzione noir (o giallistica, come preferite) italiana, presentando 19 autori, intervistati da 17 presentatori. La rassegna è ancora in corso e si concluderà sabato 10 ottobre, con una non stop dalle 16 alle 22, presso la Sala Previato del Municipio di San Giuliano Milanese.

Leggi tutto...

Log in to comment

VIA OLONA HA DI NUOVO UN PARCO GIOCHI

CS SDMTerminati i lavori di riqualificazione dell’area verde di Certosa. L’opera ha richiesto più tempo del dovuto per problemi al rifacimento della pavimentazione antitrauma

I bambini e i ragazzi di Certosa hanno un’area giochi in più a loro disposizione. Negli scorsi giorni, infatti, è stato smontato il cantiere che ha restituito al quartiere la zona ludica di via Olona dalla quale, negli scorsi anni, erano state rimosse le strutture ormai inutilizzabili e pericolose dedicate al tempo libero dei residenti più giovani. Per la riqualificazione dell’area il Comune ha investito 110mila euro, somma utilizzata per il riassetto radicale del luogo che ora ha più alberature, nuovi giochi e una pavimentazione antitrauma che consentirà di garantire la sicurezza di quanti utilizzeranno il rinnovato parco.

I lavori, il cui termine era previsto ad agosto, hanno richiesto più tempo rispetto a quanto pianificato perché in fase di collaudo delle opere è stato riscontrato un problema alla pavimentazione antitrauma. Di conseguenza si è resa necessaria una seconda posa di quest’ultima che ha comportato lo slittamento dei tempi di consegna, lasciando inalterati tuttavia i costi a carico dell’Ente, dato che gli stessi sono stati garantiti come da contratto dalla ditta affidataria dell’appalto.

Leggi tutto...

Log in to comment

Un murales per non dimenticare Falcone e Borsellino, assassinati dalla mafia

Murales in memoria di Falcone e Borsellino

IL MURALES PER NON DIMENTICARE

Murales in memoria di Falcone e BorsellinoNella sede della Polizia Locale di San Giuliano Milanese, è stato inaugurato un bellissimo Murales, situato nell'atrio dello stabile, di dimensioni imponenti ( cm 650x242). Il murales creato dall' Artista Barbara Ferrari è intotolato " PER NON DIMENTICARE".
Una parete dipinta in ricordo dei Giudici GIOVANNI FALCONE e PAOLO BORSELLINO, barabaramente assassinati dalla mafia.
Presenti alevento l'Assessore di Regione Lombardia, RICCARDO DE CORATO, il nostro Sindaco MARCO SEGALA, ed altre autorità comunal. Presenti anche rappresentanti delle varie associazioni  ill parroco DON LUCA VIOLONI

Le foto sono state scattate da Luigi Sarzi Amadè

Redazione N>O>I - Staff-FC
 

Log in to comment

La Commissione ambiente regionale rifiuta il confronto

CS PESIl sindaco Caterina Molinari aveva risposto all’invito del presidente Riccardo Pase confermando la disponibilità a garantire un approfondimento sul progetto di messa in sicurezza di via Galvani Peschiera Borromeo (8 ottobre 2020) –

“Quando desidererà approfondire seriamente la questione, siamo a disposizione”: così il Sindaco Caterina Molinari ha risposto al presidente della VI Commissione permanente ‘Ambiente e protezione civile’ del Consiglio regionale della Lombardia Riccardo Pase che nei giorni scorsi ha convocato un’audizione congiunta con il neo Comitato ‘La voce degli alberi’ per il 21 ottobre prossimo. Nella sua comunicazione, l’esponente di Regione Lombardia declina di fatto l’invito che gli aveva rivolto il sindaco di Peschiera Borromeo di esaminare, nella sede del Comune e anche con i tecnici, tutta la documentazione e conoscere il lungo percorso che ha portato a definire il progetto di riqualificazione di via Galvani. “Purtroppo – evidenzia il Sindaco Molinari – devo constatare che l’unico obiettivo, come anticipato dallo stesso Pase in una nota stampa, è quello di organizzare un momento di scontro tra i cittadini contrari al progetto e il Comune.

Leggi tutto...

Log in to comment

Carpiano: PEC gratis per tutti i cittadini



Il Comune di Carpiano promuove e implementa i servizi digitali per semplificare le procedure amministrative e migliorare il rapporto tra Cittadini e Pubblica Amministrazione.


In quest’ottica, l’Amministrazione Comunale promuove l’uso della PEC - Posta Elettronica Certificata come strumento per rendere più agevoli le comunicazioni formali tra Cittadini e Uffici, quali per esempio l’invio di documenti da protocollare e la trasmissione di modelli di pagamento dei tributi. L’utilizzo della PEC in alternativa alle comunicazioni postali via raccomandata e al tradizionale protocollo di documenti cartacei consente un ulteriore passo avanti verso la semplificazione e digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, oltre a ridurre il consumo di carta e i costi di gestione legati alle spedizioni, con un risparmio di tempo e risorse a vantaggio della collettività.

Leggi tutto...

Log in to comment

A SAN GIULIANO LA SOLIDARIETÀ È ANCHE ONLINE CON IL PROGETTO “CARRELLO COMUNE”

 CS SDMIl Comune di San Giuliano Milanese, in collaborazione con il gruppo Pernice Comunicazione e il Rotary Club Milano Borromeo Brivio Sforza, promuove “Carrello Comune”, un innovativo progetto di solidarietà dedicato a chi è in condizioni di fragilità o vive le conseguenze economiche dell’emergenza Covid. Un gesto concreto di supporto e partecipazione che coinvolgerà tutti gli abitanti del Comune di San Giuliano e non solo e che non prevede costi a carico dell’Ente. Cos’è il “Carrello Comune”?

“Carrello Comune” è un progetto di raccolta fondi nato con l’obiettivo di consentire l’acquisto online di prodotti alimentari e di prima necessità da destinare alle persone e famiglie più bisognose del territorio. I cittadini sono chiamati a un importante gesto di solidarietà attraverso una simbolica spesa online. Sul sito carrellocomune-sangiulianomilanese.it sono disponibili infatti - come in un vero e proprio supermercato online - una serie di articoli virtuali, dalla frutta alla verdura, dalla pasta alla carne, fino alle gift card del valore di 20€ e 50€. Le donazioni potranno partire quindi da piccole cifre simboliche che corrispondono al valore di un litro di latte o di una confezione di olio extra vergine di oliva. I prodotti acquistati andranno a riempire il virtuale “Carrello Comune” di San Giuliano Milanese.

Leggi tutto...

Log in to comment

Il comitato Salviamo il Pratone chiede il contributo ai Consiglieri Comunali per accedere e visionare gli atti ufficiali




Gentile Consigliere,
 
come probabilmente già saprà, su iniziativa delle associazioni GreenSando e N>O>I – Network Organizzazione Innovazione, il 24.08.2020 è nato a San Donato Milanese il Comitato "Salviamo il Pratone" che, ad oggi, conta numerose associazioni e cittadini aderenti.

Leggi tutto...

Log in to comment

San Giuliano partecipa all'avviso pubblico del Ministero dell'Interno

CS SGMApprovato il 24 settembre 2020 dalla Giunta Comunale il progetto definitivo-esecutivo, relativo alla manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi, necessario per richiedere il contributo stanziato dal Ministero dell'Interno per interventi di messa in sicurezza di strade e marciapiedi, e che nei comuni con popolazione superiore a 25.000 abitanti, ammonta a 5 milioni di euro.

Obiettivo del progetto: migliorare la viabilità pedonale e dei veicoli sul territorio comunale, rendendo le strade più sicure e più accessibili. Gli interventi riguardano in particolare aree industriali e residenziali del centro e delle frazioni (vd. elenco "ambiti di intervento" sottoriportato ) che, a seguito dei sopralluoghi tecnici e delle segnalazioni dei cittadini, sono risultate particolarmente bisognose di una riqualificazione.

Nel progetto approvato sono previste opere di riqualificazione di: pozzetti, chiusini e caditoie, saracinesche della rete idrica; opere di rifacimento stradale sia del manto di finitura che del fondo di supporto, al fine di evitare la formazione di buche e cedimenti e un potenziamento complessivo della segnaletica orizzontale e verticale.

Leggi tutto...

Log in to comment

Nota del Sindaco sulla situazione del verde pubblico

CS PES In merito alla diffusione a mezzo stampa e sui social da parte del Presidente del Circolo Fratelli d’Italia Peschiera Borromeo Stefania Accosa, sulla situazione del verde pubblico della Città di Peschiera Borromeo, il Sindaco Caterina Molinari dichiara:

“Ringrazio la Presidentessa del Circolo Fratelli d'Italia di Peschiera Borromeo Stefania Accosa per questa sua interessante disamina sullo stato del verde pubblico della nostra Città. Immagino che questo suo sentito interessamento sia frutto di un'attenta valutazione di quanto avvenuto in passato e che ben spiega le attuali condizioni del nostro patrimonio verde. A Peschiera Borromeo era assente un programma di manutenzione del verde da almeno un decennio. Inutile elencare quali conseguenze tale "dimenticanza" da parte degli amministratori precedenti abbia causato alla nostra Città.

Leggi tutto...

Log in to comment

In ricordo di Norma Cossetto - Un ricordo lungo un secolo



Domenica 4 ottobre 2020 sarà ricordato il sacrificio di Norma Cossetto, la giovane studentessa istriana stuprata e gettata ancora viva in una Foiba dai partigiani di Tito.

Si svolgerà domenica 4 ottobre 2020, alle ore 11.00 , in via Einstein 6, nella città di Milano, “Una rosa per Norma Cossetto”, la manifestazione promossa in tutta Italia dal Comitato 10 Febbraio e giunta alla seconda edizione, che intende onorare la memoria della giovane studentessa istriana, seviziata e uccisa nel 1943 dai partigiani di Tito.
Per l’evento è stato invitato a presenziare il Sindaco, l’Assessore alla Cultura, i Consiglieri Comunali, le associazioni locali, e l’intera cittadinanza.

«Invitiamo tutti a partecipare alla cerimonia – dichiarano gli organizzatori del Comitato 10 Febbraio – con la quale vogliamo ricordare il sacrificio di Norma Cossetto, la giovane studentessa istriana che nel 1943 venne sequestrata, seviziata, violentata e gettata ancora viva in una foiba dai partigiani di Tito.
Deporremo un fiore e racconteremo ai partecipanti la vita e l’eroica fine di questa “Luminosa testimonianza di coraggio e di amor patrio”. Abbiamo invitato il Sindaco e l’intera Amministrazione Comunale a presenziare a una manifestazione che auspichiamo sia condivisa da tutti, andando oltre gli schieramenti partitici».

La manifestazione, che l’anno scorso ha visto la partecipazione di oltre 130 città italiane e straniere, quest’anno assume una maggiore rilevanza in quando si celebra il Centenario della nascita di Norma Cossetto.

Comitato 10 Febbraio di Milano
Log in to comment
Commenta nel forum (3 replies).