Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Esperimento Car-Free funziona e deve essere potenziato

PRIMO GIORNO DI SCUOLA SOSTENIBILE A SAN DONATO:

L’ESPERIMENTO CAR-FREE FUNZIONA E DEVE ESSERE POTENZIATO

 

San Donato Riparte accoglie con soddisfazione la riuscita del primo giorno car-free di fronte alle scuole di via Europa e via Croce Rossa, ma chiede a sindaco e giunta più coraggio e determinazione nelle scelte a favore della mobilità sostenibile.

Finalmente anche San Donato è partita: questa mattina ha sperimentato le prime scuole car-free!

I genitori degli alunni della scuola primaria di via Europa “Salvo D ’Acquisto e della scuola media “Galileo Galilei” di via Croce Rossa hanno trovato chiuse alle auto le aree prospicienti i principali accessi, negli orari scaglionati di ingresso e di uscita dei bambini e dei ragazzi.

“Essendo stati da sempre tra i principali sponsor di questa idea, oggi abbiamo monitorato la sua messa in opera e siamo soddisfatti di come tutto si sia svolto per il meglio, grazie anche ai controlli e alla supervisione degli agenti della Polizia Locale. dichiara Marco Pagliotta, capogruppo di San Donato Riparte E un intervento tardivo perché previsto nei programmi amministrativi del sindaco Checchi già 8 anni fa, ma siamo molto soddisfatti che si sia compiuto questo primo passo. Siamo altresì contenti che questa misura si sia fin dal primo giorno dimostrata efficace e accolta positivamente da gran parte dei cittadini.

Limitando l’accesso veicolare, aumenta la sicurezza e si evita che genitori e bambini respirino dosi aggiuntive di aria inquinata.

San Donato Riparte si è schierata fin dall’inizio, con grande responsabilità e spirito costruttivo, a favore di una mobilità nuova a San Donato, per una città più a misura di bambini e ragazzi, e proseguirà la propria attività di stimolo a far meglio, di più e più velocemente. Chiediamo all’amministrazione comunale di:

- coinvolgere tutte le direzioni didattiche e istituire nuove aree scolastiche car-free ;

- intensificare i controlli e le sanzioni finalizzati a scoraggiare la sosta irregolare nei pressi di dette aree, ad esempio sulla pista ciclabile di Viale De Gasperi, negli orari di uscita dalla scuola media di via Agadir;

- stimolare e sostenere, anche economicamente, la ripresa e l’avvio ex-novo di progetti di pedibus e bicibus scolastici;

- installare nuove rastrelliere all’esterno delle scuole (ad uso di genitori e nonni che accompagnano i propri ragazzi) e progettare ampi locali bicicletta ad uso degli studenti, così che possano parcheggiare i propri mezzi in sicurezza e riparati dalle intemperie;

- realizzare una campagna di comunicazione e sensibilizzazione , finalizzata a ridurre l’utilizzo dell’auto in città, facendo anche conoscere i benefici che ognuno di noi può ottenere per la propria salute adottando uno stile di vita meno sedentario.

 

Per informazioni: Gruppo Comunicazione di San Donato Riparte mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Log in to comment

ANCHE LA REGIONE SOSTIENE IL RILANCIO DELL’EX MENSA

CS SDML’Ente regionale destina al percorso di rigenerazione dello spazio in disuso all’interno dell’Omnicomprensivo un finanziamento di 100mila euro

UN nuovo partner per il rilancio dell’ex mensa dell’Omni. Regione Lombardia “entra” nella squadra che sta lavorando alla rigenerazione dello spazio dell’Omnicomprensivo inutilizzato da anni. Il processo partecipativo avviato per volontà dell’Amministrazione comunale di concerto con la Città Metropolitana, Ente proprietario dell’immobile scolastico, avrà ulteriore “energia” grazie a un contributo di 97.550 euro assegnato al progetto nell’ambito del bando regionale La Lombardia è dei giovani 2020.

Leggi tutto...

Log in to comment

GALILEI E D’ACQUISTO: UN RIENTRO IN CLASSE SOSTENIBILE

CS SDMIn concomitanza con il primo giorno di scuola, l’Amministrazione avvia la sperimentazione nei due plessi chiudendo le strade davanti agli edifici scolastici

STRADE off-limits alle auto negli orari di ingresso e di uscita dei bambini e dei ragazzi. Succederà da lunedì, in concomitanza con il primo giorno di scuola, in via Europa (nel tratto adiacente al civico 40) e in via Croce Rossa. Parte dalla scuola elementare Salvo D’Acquisto e dalla media Galilei l’intervento di moderazione del traffico, promosso dall’Amministrazione comunale in accordo con il dirigente scolastico Margherita Hack, per garantire un ritorno a scuola con il distanziamento fisico, non solo in classe, ma anche durante le fasi di ingresso e uscita.

Limitando l’accesso veicolare si spingono genitori e bambini a recarsi a scuola in altro modo, evitando così il sovraffollamento di auto proprio all’ingresso dei plessi scolastici. Bloccando i mezzi prima si incentivano le famiglie a scegliere forme alternative di spostamento (ad esempio. in bici o a piedi), evitando così che i bambini respirino aria inquinata.

Leggi tutto...

Log in to comment

MOSTRA "I FIORI DELL'EMERGENZA": IN ESPOSIZIONE LE OPERE REALIZZATE DAI CITTADINI DI SAN GIULIANO DURANTE IL LOCKDOWN

CS SGMDal 12 al 20 settembre lo Spazio Espositivo Mario Tapia Radic all’interno di SpazioCultura ospita i lavori raccolti nell'ambito del progetto culturale "I Fiori dell'emergenza.

Con le mani, i pensieri e le parole l’emergenza Covid 19 vissuta dai sangiulianesi", promosso dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con la compagnia Molletta Teatro. Il progetto, nato lo scorso aprile con l’obiettivo di promuovere, attraverso il sito e la pagina Facebook del Comune, le espressioni creative, gli hobby e le passioni coltivate dai cittadini di San Giuliano durante il periodo di isolamento sociale, è stato accolto con grande entusiasmo diventando per settimane un appuntamento atteso e un importante momento di condivisione.

La mostra offre un percorso inedito tra la sorprendente varietà di materiali pervenuti: i visitatori potranno apprezzare poesie, opere d’arte, manufatti realizzati con originali tecniche di riciclo, lavori artigianali, contenuti audiovisivi e una ricca “tavolata” con le foto di piatti prelibati frutto della riscoperta di antiche tradizioni culinarie ed espressione dell’integrazione culturale che caratterizza il nostro territorio. Nel rispetto delle misure anti-Covid, l'ingresso alla mostra è contingentato ed è previsto l'obbligo di mascherina durante tutta la durata della visita.

Leggi tutto...

Log in to comment

Comunicato del Sindaco di Peschiera

CS PES“Non ho alcun problema a confrontarmi con i membri della Commissione ambiente di Regione Lombardia” Così il Sindaco di Peschiera Borromeo Caterina Molinari risponde all’invito rivoltole, attraverso la stampa (al momento, infatti, in Comune non è arrivata alcuna comunicazione dal Pirellone), dal Presidente dell’organismo consiliare regionale Riccardo Pase, che però non ha alcun titolo a convocare il Sindaco, visto che gli enti preposti si sono già espressi. “La questione è molto seria, perché a rischio vi è l’incolumità delle persone. Se il Presidente Pase intende conoscere nei dettagli tutto il percorso fatto e le ultime risultanze delle indagini eseguite su ulteriori dieci alberi, siamo disponibili perché non ci sottraiamo mai ai confronti istituzionali, purché non siano un pretesto per fare degli show politici.

Leggi tutto...

Log in to comment

Non ho alcun problema a confrontarmi con i membri della Commissione ambiente di Regione Lombardia

“Non ho alcun problema a confrontarmi con i membri della Commissione ambiente di Regione Lombardia”

Così il Sindaco di Peschiera Borromeo Caterina Molinari risponde all’invito rivoltole, attraverso la stampa (al momento, infatti, in Comune non è arrivata alcuna comunicazione dal Pirellone), dal Presidente dell’organismo consiliare regionale Riccardo Pase, che però non ha alcun titolo a convocare il Sindaco, visto che gli enti preposti si sono già espressi.
“La questione è molto seria, perché a rischio vi è l’incolumità delle persone. Se il Presidente Pase intende conoscere nei dettagli tutto il percorso fatto e le ultime risultanze delle indagini eseguite su ulteriori dieci alberi, siamo disponibili perché non ci sottraiamo mai ai confronti istituzionali, purché non siano un pretesto per fare degli show politici. Mi lascia infatti perplessa il giudizio preventivo dato da Riccardo Pase ancora prima di ascoltare i tecnici e vedere le carte, oltre che documentarsi con gli uffici coinvolti. Qui non si tratta di dare ragione all’uno o all’altro, ma di individuare la soluzione migliore per evitare che anche un solo albero cada addosso a qualcuno. Non si può speculare politicamente sulla sicurezza delle persone”, conclude il Sindaco Molinari.
Log in to comment

Insediato il Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Sociale Sud Est Milano


AZIENDA SOCIALE SUD EST MILANO

 

Ente capofila Distretto Sociale Sud Est Milano



Insediato il Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Sociale Sud Est Milano

Il giorno 7 Agosto 2020, alle ore 10.00, si è svolta, in videoconferenza, la seduta per l'insediamento del Consiglio di Amministrazione dell ’Azienda Sociale Sud Est Milano A.S.S.E.MI.,

Il Consiglio di Amministrazione (CdA), nominato con deliberazione dell ’Assemblea Cons ortile nella seduta del 22 Luglio 2020 per la durata di un triennio, è attualmente composto da:

Dott. Giuseppe Lunghi Presidente

Dott.ssa Deborah D’Emey Consigliera

Dott. Fabio Colaianni Consigliere

Leggi tutto...

Log in to comment

SINDACO MOLINARI HA PERSO IL CONTROLLO DELLA CITTÀ, IL VERDE PUBBLICO E’ IN PERICOLO


Sono molto preoccupato dalla politica portata avanti dal sindaco Molinari a Peschiera Borromeo dove il verde pubblico, un patrimonio di tutti, si trova in pericolo.

Nonostante le accorate richieste e manifestazioni con protagonisti cittadini, comitati, partiti (Fratelli d’Italia compreso) ed esperti agronomi, il Comune non vuole sentire ragioni e inizierà l’abbattimento di 240 pioppi cipressini siti in via Galvani a Mezzate. Un viale meraviglioso che era stato addirittura proposto per essere inserito nel registro degli alberi monumentali italiani.

Leggi tutto...

Log in to comment

Devastazione in arrivo, ma le Olimpiadi invernali non verranno fatte a San Donato Milanese



Nell'ultimo consiglio Comunale  del 23 Luglio 2020 c'è l'impegno da parte del Sindaco e di tutta la sua squadra di governo, di fornire una risposta entro 30 giorni sulla realizzazione dell'impianto sportivo sull'Area San Franscesco e conseguente riqulificazione del Parco Mattei , e fare in modo che la città di San Donato Milanese diventi un luogo appetibile per le future Olimpiadi Invernali.




Anche se sappiamo con certezza che i siti sono stati già decisi da tempo e San Donato Milanese non rientrerà mai tra i luoghi appetibili ad ospitare le Olimpiadi Invernali, siamo come tutti voi in Grande “attesa” qui a San Donato sull’impegno del Sindaco di fornire una risposta alla città sulla partecipazione alle olimpiadi invernali con :

  • L’AREA SAN FRANCESCO ( una colata di cemento tutta da realizzare ) alla ricerca di sponsorizzazioni politiche per un rilancio di un investimento problematico
  • Il PARCO MATTEI , la vergogna di questa classe politica che in 8 anni  non è stata capace di ristrutturarlo ed aprirlo alla città.

LA DEVASTAZIONE DELL' AREA SAN FRANCESCO con il progetto SPORT LIFE CITY - annunciata in questo VIDEO


Leggi tutto...

Log in to comment

Ritornano i Giganti

 

XXIX EDIZIONE DELLA RIEVOCAZIONE DEDICATA ALLA BATTAGLIA DI MARIGNANO

 

Domenica 13 settembre, presso l’Arena “Parco dei Giganti” in via Corridoni a Zivido, si terranno le iniziative organizzate in occasione della Rievocazione storica della Battaglia di Marignano, il celebre scontro avvenuto tra il 13 e il 14 settembre 1515 a San Giuliano per il controllo del Ducato di Milano, giunta alla 29° edizione.

Il programma della giornata, messo a punto dall'Amministrazione Comunale nel rispetto delle norme anti- Covid, prevede alle ore 15.30 la registrazione dei partecipanti che si sono prenotati e, dopo gli interventi delle autorità, l’esibizione di musici, sbandieratori, funamboli, tarocchi giganti e gruppo d’armi.

A partire dalle ore 20,30, la magica atmosfera dello spettacolo di “Duelli e fuoco” chiuderà la giornata.

Leggi tutto...

Log in to comment

CS Comune Peschiera Borromeo su abbattimento alberi Via Galvani


Peschiera Borromeo – 4 settembre 2020 – Con l’obiettivo di garantire la sicurezza pubblica, l’amministrazione comunale di Peschiera Borromeo ha predisposto la riqualificazione di via Galvani.

L’iter amministrativo, avviato nel 2019, ha previsto la valutazione dello stato di salute degli alberi che occupano la via e specifiche prove strumentali che ne definissero la stabilità, in considerazione della caduta spontanea di alcuni pioppi cipressini avvenuta negli ultimi anni.
L’amministrazione comunale ha affidato l’incarico della valutazione dello stato di salute degli alberi, con regolare bando pubblico, al dott. Marco Giorgetti, agronomo qualificato e con decennale esperienza nel settore, il quale, dopo diversi sopralluoghi, analisi e prove di trazione, ha definito la pericolosità e
instabilità degli alberi, che hanno determinato l’elaborazione del conseguente progetto di riqualifica.
Accogliendo l’istanza di un gruppo di cittadini che chiedevano una controperizia e nuove prove di trazione, l’amministrazione comunale ha organizzato un incontro tra il dott. Giorgetti e il dott. Zanzi (agronomo incaricato dai cittadini) i quali hanno condiviso le modalità con cui si sarebbero dovute eseguire le nuove
prove di trazione. La controperizia, però, si è rivelata inutilizzabile visto che i coefficienti per le prove di trazione, concordati in sede di riunione, non sono stati rispettati, rendendo così il nuovo documento non comparabile con la precedente perizia.
Per garantire l’incolumità dei cittadini, rimediando ai danni causati dall’irresponsabile scelta degli amministratori che in passato hanno deciso di dare vita a un filare alberato su un terreno inadeguato e inospitale, le cui radici sono state oltretutto coperte da cemento, causando l’attuale sofferenza e instabilità
degli stessi alberi, all’amministrazione comunale non rimane che procedere con la messa in atto di soluzioni che avrebbe preferito non dover attuare, ma che risultano indispensabili.

Tutta la documentazione relativa all’inter amministrativo che ha definito la riqualificazione di via Galvani è consultabile sul sito internet del Comune di Peschiera Borromeo

È inoltre possibile prendere visione del video informativo relativo al progetto di riqualificazione e la registrazione della commissione tecnica dedicata a via Galvani sul canale YouTube del Comune di Peschiera Borromeo 
Log in to comment

Rocca Brivio “Luogo del Cuore FAI 2020”: appello a sostenere la campagna firme

Rocca Brivio “Luogo del Cuore FAI 2020”: appello a sostenere la campagna firme



Rocca Brivio, la storica dimora seicentesca situata sulla via Emilia tra San Giuliano e Melegnano, risulta essere attualmente, con 1.649 voti, il Luogo del Cuore” più votato della provincia di Milano nello speciale censimento che il FAI Fondo Ambiente Italiano lancia ogni due anni.

Ottava in Lombardia e al cinquantunesimo posto nella classifica generale dei posti più amati d’Italia e che i cittadini vorrebbero salvaguardare (a luglio risultavano iscritti al censimento del FAI oltre 30.000 luoghi), Rocca Brivio dimostra come l'attenzione e l'affetto verso questo Bene Comune siano altissimi.

Per questo motivo il Comitato Amici del Cuore di Rocca Brivio, dopo averli ringraziati per la concessione del patrocinio all'iniziativa, esorta nuovamente i Comuni di San Donato Milanese, San Giuliano Milanese e Melegnano a supportare attivamente la raccolta delle firme su moduli cartacei attraverso il coinvolgimento degli istituti scolastici presenti sul territorio e dei siti comunali quali, ad esempio, le biblioteche e le farmacie.

Ed ovviamente invita tutti i Cittadini della provincia di Milano, e non solo, a votare per questo affascinante e magico luogo che, purtroppo, rischia di essere venduto a privati o cadere nell’oblìo.

Ricordiamo che, attualmente, è possibile votare direttamente sul sito web del FAI, dopo essersi registrati, al seguente indirizzo: https://fondoambiente.it/luoghi/rocca-brivio-san-giuliano-milanese-7343?ldc

oppure apponendo una firma(*) sul modulo cartaceo disponibile in uno dei tanti esercizi commerciali che stanno aderendo e sostenendo la campagna di raccolta delle sottoscrizioni e dei quali sarà disponibile a breve un elenco sulla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/AmicidelcuorediRoccaBrivio

 

Al termine del censimento, il FAI premierà i luoghi più votati: a fronte della presentazione di un progetto concreto, saranno assegnati 50.000, 40.000 e 30.000 euro al primo, secondo e terzo classificato, mentre al bene più votato via web sarà destinato un video, storytelling o promozionale, curato dal FAI.

Dopo la pubblicazione dei risultati finali, inoltre, verrà lanciato il consueto Bando per la selezione degli interventi, in base al quale tutti i proprietari (pubblici o non profit) e i portatori di interesse dei luoghi con almeno 2.000 voti potranno presentare alla Fondazione una richiesta di restauro, valorizzazione o istruttoria, di cui verrà successivamente valutata l’idoneità a ricevere i fondi resi disponibili da Intesa Sanpaolo nell’ambito del progetto.

Ringraziamo tutti per la collaborazione!

Comitato Amici del Cuore di Rocca Brivio

(*) possono firmare tutti, anche i bambini dai 6 anni in su.

Log in to comment