Arriva alla Redazione RecSando questa lettera aperta, rivolta a tutti i cittadini del Sud Est Milano, scritta dal Sindaco di Pantigliate, Claudio Veneziano. Lo ringraziamo, per aver scelto di utilizzare la Rete Civica di San Donato Milanese  e del Sud Est Milano per la diffusione di questo importante messaggio, rivolto a tutti.  (Fabrizio Cremonesi)





Carissimi amici  e cittadini del Sud Est Milano, sento il dovere di rispondere alle classiche bugie preelettorali. Un manifesto nelle edicole della zona che sponsorizza un giornale locale “Il CITTADINO”, addossa la responsabilità del ritardo del potenziamento della paullese al Comune di Pantigliate, che agirebbe da freno non avendo sottoscritto l’accordo sullo studio di fattibilità che dovrebbe esprimere la soluzione migliore per il trasporto pubblico sulla paullese.

Ricordo, che una mozione del Consiglio regionale del 1° luglio 2014 sanciva per l’asse paullese l’importanza di una mobilità pubblica su ferro.


È in questa direzione che il Consiglio comunale di Pantigliate, il 25 settembre 2018 deliberava all’unanimità una mozione del consigliere di maggioranza Antonio Malfettone, dove si chiedeva al Comune di Milano di rivedere i costi dello studio di fattibilità per stralciare le ipotesi di un trasporto pubblico su gomma.

Pantigliate ritiene che la metropolitana o qualcosa di simile su rotaia sia l’unica soluzione possibile per il trasporto pubblico locale, una soluzione che guarderebbe al futuro, ecologica e sostenibile.

Ci preoccupa il fatto che Città Metropolitana sia già orientata sul BRT, soluzione alternativa che non risolverebbe i problemi della paullese e non farebbe diminuire il numeroso ed enorme flusso automobilistico che da anni devasta questo territorio tra i più inquinati d’Europa.
Una soluzione che irrimediabilmente eroderebbe ulteriore suolo con la realizzazione di strade a corsia preferenziale.

Mi sorprende che qualcuno addossi responsabilità all’amministrazione di Pantigliate schierata fortemente in favore della metropolitana, scelta orientata in favore della salute di tutti i cittadini, che farebbe un passo avanti per migliorare la qualità dell’aria contro l’inquinamento atmosferico.

Pensiamo e speriamo che quanto letto e riportato dal cittadino, non sia frutto di campagna elettorale contro l’amministrazione di Pantigliate.
Pensiamo e speriamo che l’orientamento della politica sia dirottato in favore di tutti i cittadini dell’asse paullese, e non mirato a favorire scelte di partito pilotate da interessi privati.

Claudio Veneziano
Sindaco di Pantigliate
Log in to comment