Eh si, siamo arrivati  anche stavolta al termine delle feste. Con l'Epifania si conclude infatti  il  magico periodo di Natale, culla della Fede Cristiana: la nascita di Gesù e la Sua Manifestazione al mondo, l'Epifania appunto.
 
Come ogni anno, questa giornata si divide in sacro e profano, da un lato con  il rinnovo della tradizione della fede cristiana ,  le celebrazioni  nelle Chiese,  con la rappresentazione dell'arrivo dei Magi con i loro doni al Bambinello, in un quadro da presepe vivente, con la  Sacra Famiglia sull'altare circondata da angeli e pastorelli durante la celebrazione eucaristica.
Di contro la tradizione popolare, quella che più conoscono i bambini: Arriva la Befana, simpatica vecchietta a cavallo di una scopa, con tante calze ripiene da ogni dolciume. In suo nome si organizzano  opere, eventi e spettacoli. 
Domenica si  è iniziato  nella mattinata  con la  consegna della calza della befana offerta dai volontari della Croce Bianca: ai bimbi in piazza Della Vittoria a San Giuliano Milanese,  ai piccoli pazienti della pediatria dell'ospedale di Melegnano, e a quelli della cardiochirurgia pediatrica dell'ospedale di San Donato Milanese e ai piccoli ospiti della casa famiglia di Sesto Ulteriano.
 
Si è  continuato nel pomeriggio, sempre in piazza della Vittoria, con la manifestazione organizzata dai sempre più attivi commercianti. L'iniziativa la descrive  Vittoria Penula di Tentazioni Gioielleria: L'Evento  è stato organizzato da tutti i commercianti di San Giuliano  in collaborazione con le pasticcerie e panetterie  (Pasticceria La Dolce Idea, Kafi' Food & Drinks, Le Melisse Pizzeria, Pasticceria Cuciniello, Il Fornaretto e Panetteria Dolci Sapori! ) che hanno realizzato un dolce a forma di scopa lungo 7 metri:  Il bastone di salame di cioccolato e la scopa di saggina con savoiardi e zabaione. 
Fondamentale è stata  la presenza della befana, ovvero un animatore dell'Associazione 4Gatti,  che con le sue "dolci magie" ha allietato i bimbi per tutta la durata dell'evento. 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
L'Epifania, che tutte le feste si porta via

Noi di RecSando quest'anno siamo andati a Milano, dove resiste la secolare  tradizione del Corteo dei Magi. Partecipata da  oltre cento figuranti in costume storico tra pastori, dame, fanti e cavalieri.

Il corteo parte da  piazza Duomo accompagnato dalla Banda civica e vari gruppi di figuranti in costume. Dopo la solenne benedizione, percorre  via Torino, diretto verso le colonne di San Lorenzo, dove  sosta alla Basilica di San Lorenzo, per  l’incontro dei Magi con Erode e la sua scorta.  Proseguendo lungo corso di Porta Ticinese,  arriva fino alla alla Basilica di Sant’Eustorgio, dove sono conservate le reliquie dei Magi.  Qui è stato  allestito un palco con i personaggi della Sacra Famiglia, a cui i Magi hanno portato i doni. Sul palco hanno inoltre preso posto le autorità civili, oggi rappresentate dall'Assessore all'Educazione e all'Istruzione Laura Galimberti, che ha portato il saluto del sindaco Sala, e il Parroco di Sant'Eustorgio don Giorgio Riva che ha salutato i numerosi presenti. In precedenza la Sacra Famiglia aveva assististo alla funzione in Chiesa, presieduta da Mons. Erminio De Scalzi, Vescovo Ausiliare di Milano. 
I Magi dunque grandi protagonisti  nella cultura cittadina milanese . Quest'Anno il Comune di  Milano ha ospitato a Palazzo Marino il celebre dipinto del  pittore  Pietro Vannucci  detto il  Perugino "l'Adorazione dei Magi". Mentre il Museo Diocesano Carlo Maria Martini   ospita "l'Adorazione dei Magi" di Paolo Caliari, detto il Veronese.
Se si volesse invece  leggere  qualcosa sui Magi, si potrebbe cominciare dal libro "La Notte dei Magi" di don Luca Violoni,  attuale Prevosto di San Giuliano.

 
Foto Festa in Piazza di Alina Ghelbezan - Grazie a Croce Bianca per la loro foto.

 
 


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 

 
 
Log in to comment