Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Dove parcheggiare? Lo suggerirà il web

Il Comune di Vercelli in un progetto di “Smart City” con Siemens: in rete anche le zone con la migliore qualità dell’aria
 
 
20/06/2016
 

Tra i piccoli e grandi problemi quotidiani, Vercelli cerca la sua identità di «smart city». Una città intelligente capace di sfruttare la Rete per migliorare la qualità della vita. Parte da qui «Big IoT», acronimo di Internet Of Things, progetto che sarà testato in alcune città pilota tra cui Vercelli. Approvato nell’ambito del Programma europeo per l’innovazione «Horizon 2020», Big IoT punta a ottimizzare l’uso delle risorse a disposizione della città. Coordinato dalla tedesca Siemens con 13 partner europei, fra cui il Csi Piemonte

 

In città saranno posizionati una serie di sensori e un sistema informatico di raccolta e analisi dei dati. E la rete, per esempio, suggerirà ai ciclisti il percorso con la migliore qualità dell’aria, o li indirizzerà verso le stazioni di bike-sharing più fornite. Mentre agli automobilisti sarà comunicata la disponibilità di parcheggi, con informazioni precise sul traffico e percorsi ottimizzati: «Questi interventi - spiega il sindaco di Vercelli Maura Forte - ci aiuteranno a delineare la nostra identità di smart city e a sperimentare nuovi servizi per i cittadini senza esborsi per le casse pubbliche grazie ai fondi europei». 

 

Tutto molto «smart» e innovativo. Peccato che un capoluogo da 50 mila persone come Vercelli soffre da tempo per questioni più «terra terra» come la mancanza di una piscina coperta, forse il problema più sentito dopo la chiusura del Centro nuoto nel 2013. Nella migliore delle ipotesi la sua riapertura sarà nel 2019. Oppure la questione rifiuti, con la città invasa da mini-discariche e sacchetti vaganti abbandonati vicino ai cassonetti. E il bike-sharing, che dovrebbe prendere il volo con Big IoT? Le biciclette nelle stazioni di interscambio di «Bicinicittà» sono sparite, in attesa del ripristino delle colonnine e la manutenzione della flotta. E non si sa che fine abbiano fatto, tanto che il gruppo di opposizione Vercelli Amica ha presentato un’interrogazione. Per non parlare dei pochi parcheggi e delle piste ciclabili carenti in diverse zone o in cattivo stato di manutenzione.

 
Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi