Giuseppe Sala è il nuovo sindaco di Milano e anche l'unico vero argine a livello nazionale alla valanga del M5S.

Un ruolo un po' paradossale per l'ex commissario di Expo 2015 che, dopo il primo turno, ha ripetuto in maniera quasi ossessiva di non essere il candidato di Renzi.
Con il 51,7% dei voti Sala si è infatti imposto su Stefano Parisi, fermo al 48,3%, di 3,4 punti percentuali, pari a circa 17mila voti.  

"C'è molta gioia e senso di responsabilità - sono state le prime parole di Sala neo sindaco.
Grazie a chi ha creduto in questa vittoria e ha portato a casa un risultato non scontato".
Log in to comment