Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Parte ufficialmente il nuovo servizio di scooter sharing a Milano, costerà 35 centesimi al minuto.

Il 3 ruote Piaggio MP3
Milano, è iniziato il primo scooter sharing di Enjoy.
A disposizione ci sono al momento 150 scooter a tre ruote, Piaggio MP3, numero che però è destinato ad aumentare.
L’iniziativa, volta a intensificare l’uso dei mezzi pubblici tra i milanesi, è stata resa possibile dalla collaborazione tra Piaggio e Trenitalia.
Per guidare gli MP3 Enjoy, servirà la patente italiana di categoria A e B, oppure patenti estere riconosciute dal servizio.
I nuovi utenti si potranno facilmente registrare tramite app o sul sito enjoy.eni.com, mentre chi è già iscritto, dovrà aggiornare il proprio profilo.
I mezzi prevedono una limitazione della velocità massima a 90 km/h e una dotazione di due caschi, cuffiette igieniche monouso, telecamere anteriori e posteriori, per controlli di sicurezza in caso di incidenti.
La tariffa per l’utilizzo degli scooter è di 35 centesimi al minuto, e potranno liberamente accedere all’Area C del Comune di Milano.
Il rilascio degli MP3, è consentito in qualsiasi parcheggio consentito all'interno dell'area di copertura.
Dopo il car sharing, si auspica un eguale successo anche per lo scooter sharing, che, forse, meglio si adatta alle vie trafficate del capoluogo Lombardo.
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi