Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Expo 2015: apertura fino alle 24, frenata di Giuliano Pisapia
La proposta divide. I "contro": la metropolitana che chiude all'una meno venti, la paura che i ristoranti cittadini restino vuoti.

Se tra i favorevoli si annoverano Giuseppe Sala (commissario unico dell'Expo), molti responsabili di padiglioni (tra cui Oscar Farinetti di Eataly) e anche il governatore lombardo Roberto Maroni, arriva il "no" del sindaco di Milano Giuliano Pisapia. No o, quantomeno, attenzione ai problemi.

Due i "contro" di un'idea del genere. Il primo è che l'ultima corsa della metropolitana è a mezzanotte e quaranta. E poiché la maggior parte dei visitatori si reca ad Expo con i mezzi pubblici (complici parcheggi carissimi vicino al sito, con necessità di prenotazione anticipata), è evidente che se si prolunga l'apertura bisogna tenere anche conto di organizzare i rientri in città.

Il secondo elemento contrario riguarda il commercio.
Il "famoso" indotto di Expo per ristornati, bar, locali notturni: rispetto alle cifre fornite dopo il primo weekend dalla camera di commercio di Monza (che parlava di 20 milioni d'indotto in tre giorni in tre province), i commercianti milanesi non sono molto contenti. L'effetto Expo, per ora, è arrivato a metà. E soprattutto di sera, con l'apertura fino alle undici, la gente è invogliata a restare nel sito espositivo fino a tardi anziché tornare in albergo, farsi la doccia e uscire a cena in città. Di qui la contrarietà, per esempio, di Epam, cioè degli esercenti milanesi, per bocca del presidente Lino Stoppani.

Si capisce quindi la posizione "attendista" del sindaco, che da una parte può dirsi soddisfatto del successo serale di Expo, ma dall'altra parte deve pensare anche alle conseguenze sulla città di Milano.




Potrebbe interessarti: http://www.milanotoday.it/cronaca/expo-2015/chiusura-mezzanotte-no-pisapia.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/MilanoToday
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi