Furto con scassoFurto con scassoProsegue imperterrita l’azione di ladri e scassinatori, che continuano a fare sgradite visite presso gli appartamenti sul territorio approfittando dell’assenza dei proprietari.

Nella notte tra lunedì 24 e martedì 25 marzo, due abitazioni sono state violate rispettivamente a Mombretto e Paullo, dove i ladri hanno avuto accesso arrampicandosi lungo grondaie e pluviali.

Una volta all’interno, gli ignoti hanno messo le mani su gioielli e oggetti preziosi, tutti facilmente piazzabili sul mercato nero. Il colpo più eclatante si è però verificato nella stessa notte ai danni di una villa a Peschiera Borromeo, da cui sono state sottratte ben due auto di grossa cilindrata.

Gli scassinatori sono entrati nella villa passando per il giardino ed hanno quindi dato il via al loro raid, mettendo letteralmente a soqquadro i due piani della residenza alla ricerca di qualcosa di prezioso da portare via.

 

Non essendo riusciti a trovare denaro né gioielli, i ladri hanno ripiegato su un ricco “premio di consolazione”, consistente in due auto di grossa cilindrata. Durante la razzia, infatti, il gruppo ha individuato le chiavi di una Bmw e di una Ford C-Max, a bordo delle quali si è letteralmente volatilizzato.