Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CarabinieriCarabinieriUna coppia di pusher marocchini è riuscita a sfuggire alla morsa delle forze dell’ordine grazie a un vero e proprio piano di fuga di emergenza, che ha consistito nella realizzazione di un varco scavato nel terreno.

Il duo aveva allestito una sorta di “mercato dello spaccio” nei campi tra Mediglia e Peschiera, in un’area verde a ridosso della vecchia Paullese che offre innumerevoli possibilità di riparo grazie ad alcuni capannoni dismessi.

Qui, gli spacciatori ricevevano le ordinazioni via sms e, dopo aver guidato gli acquirenti fino a loro, cedevano lo stupefacente. Nei giorni scorsi un corposo contingente composto dai carabinieri e dalle polizie locali di Peschiera e Mediglia ha circondato l’area, fermando tre clienti di ritorno dopo aver acquistato la droga.

Poco prima che le forze dell’ordine potessero entrare in azione, però, i marocchini si sono dati alla fuga, probabilmente grazie a una soffiata provvidenziale.

Sebbene carabinieri e agenti si siano subito lanciati all’inseguimento, il duo si è letteralmente volatilizzato tra i rovi, grazie al passaggio ricavato nel terreno. Durante la fuga i pusher si sono disfatti di 50gr di eroina, subito recuperati.

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi