Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente



Si è svolto il flash mob organizzato dal movimento dei "nastrini neri" in ricordo delle vittime da Covid. Una protesta davanti alla RSA di Mombretto di Mediglia, contro la gestione dell’emergenza Covid-19 in Lombardia.

L'appuntamento era di ritrovarsi, in rappresentanza, la mattina del 23 maggio alle ore 12:00 davanti a ospedali e case di cura per chiedere il commissariamento della sanità lombarda e fare luce sulle precise responsabilità dietro alla drammatica situazione della regione più fortemente colpita nel Paese.

Gli attivisti di Rifondazione Comunista si sono ritrovati davanti ai cancelli della Rsa Borromea, scelta come simbolo del dramma che, in pochi mesi, ha decimato un numero impressionante di anziani, ospiti presso la struttura.

Una vera e propria strage, si è compiuta nella RSA in questi ultimi mesi.
A Mediglia,70 i  morti su 150 inizialmente ricoverati. Sono i nostri nonni ad averci lasciato la vita.
"Abbiamo denunciato per primi quanto stava accadendo a Mediglia", ha dichiarato Gino Marchitelli, segretario di Rifondazione Comunista a San Giuliano Milanese. "La frammentazione dell’assistenza territoriale, la decisione di trasferire i malati nelle Rsa, lo scarso coinvolgimento della sanità privata, le cifre, esigue, del bilancio regionale per l’emergenza, fanno della Lombardia l’area con il più alto tasso di casi e di decessi, con un prezzo gravissimo per ospiti, personale sanitario, medici di base".
Il flash mod aveva questo obiettivo, denuciare quanto accaduto con un cartello, che ognuno degli attivisti indossava, con scritto:

" Ora Basta" - Fontana e Gallera responsabili morali del disastro lombardo, se ne devono andare. #CommissariateLaSanitàLombarda


Redazione N>O>I - Network Organizzazione Innovazione - FC-Staff
Fotografia di Luigi Sarzi Amadè



Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 

 
 

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi