Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Mediglia: Una scuola nuova finestra aperta alla conoscenza della cultura


Il 7 Settembre 2019 L'amministrazione comunale di MEDIGLIA, a guida del Sindaco Paolo Bianchi, consegna nelle mani della dirigente scolastica prof.ssa Laura Lucia Corradini, dell'Istituto Comprensivo "" Emanuela Loi"", le chiavi di un complesso scolastico destinato alla secondaria di primo grado a Bettolino, una delle nove frazioni di MEDIGLIA, in forte espansione popolare.
 
La sfida di una nuova scuola, da consegnare agli studenti e alle loro famiglie , in tempi ristrettissimi ( circa 18 mesi) , per 1.100 metri quadrati di opera, l'ha raccolta l'Assessore alle Infrastrutture, nonché Vice Sindaco Gianni Fabiano.
Mediglia: Una scuola nuova finestra aperta alla conoscenza della cultura

L'assessore Fabiano realizza così la parola data, alla dirigente scolastica e soprattutto ai cittadini, consegnando in tempo utile per l'inizio del nuovo anno scolastico, un' opera necessaria per il buon andamento scolastico, che inizia proprio con una struttura nuova, moderna, tecnologica, luminosa, completamente arredata, sopratutto di classe A, e antisismica. 
 
Presenti all'inaugurazione, tutta l'amministrazione Comunale che da sola ha votato in consiglio comunale, la realizzazione di tale opera scolastica. 
Il consigliere Regionale Franco Lucente che si è complimentato per il risultato ottenuto.
 I tecnici comunali in capo all'architetto Fedeli.
 Il rappresentante della ditta Dremar che ha realizzato i Lavori. 
Il comandante dei vigili Urbani dott. Roberto Cilano.
 Don Stefano Balossi che ha Benedetto la struttura e tutte le persone presenti. 
 
Apre la cerimonia di consegna, l'Assessore alla Pubblica Istruzione e alla Legalità, Rosy Simone, 
Esordisce ribadendo, che la scuola è una finestra che si apre sul mondo, è il luogo della CONOSCENZA, che FORMA, EDUCA, un luogo che vede CRESCERE i piccoli Cittadini, li tutela, e indica loro la strada anzi più strade, per andare incontro al proprio futuro, cercando di rispettare le loro indoli. 
Se tutto il percorso scolastico sarà positivo, grazie anche all'opera che svolgeranno gli insegnanti, i ragazzi saranno capaci di scegliere  il proprio futuro, essi saranno felici e gioiosi, e le porte a cui busserranno si apriranno. 
 
È il dovere di ogni Comune, investire sui giovanissimi cittadini, per un futuro sano, che si prepara al cambio generazionale del proprio territorio. 
l' Ammistrazione di MEDIGLIA sarà sempre presente e attenta perché questo si realizzi. 
 
A simbolo di  questo evento l'Assessore Rosy Simone, consegnerà a nome di tutta l'Amministrazione, un ALBERO : FORTE E POSSENTE, si chiamerà "ALBERO DELLA CONOSCENZA" a cui saranno riversate tutte le attenzioni da parte del Corpo Docente, e sopratutto dagli studenti, esso crescerà con loro, e sarà testimone per tutte le generazioni che verranno. 
 
L'assessore Gianni Fabiano, interviene non potendo nascondere due piccole lacrime per l'emozione, la tensione e lo stress per la consegna dell'opera alla vigilia del nuovo anno scolastico, l'ha avuta vinta. 
Un'emozione umana, che sottolinea quanto cuore si mette, oltre alla determinazione politica. 
Quando si dice che la politica non ha cuore, ci si sbaglia, è l'uomo che conta e che fa la differenza nel globale di una politica che deve essere al servizio dei cittadini,  senza fare nessuna distinzione. 
 
La parola passa alla dirigente scolastica Laura Lucia Corradini, che sottolinea l'intesa che c'è tra le due Istituzioni, felice di prendere in consegna l'opera scolastica, facendo tintinnare il mazzo di chiavi che apriranno tutte le porte della struttura. 
 
Chiude la cerimonia della consegna., il sindaco Paolo Bianchi, che incassa l'ennesimo risultato realizzato nei  sette anni del suo mandato , investendo ben 8 milioni e mezzo nelle infrastutture, ricevuti dai finanziamenti pubblici, e attingendo in parte alle casse comunali. 
 
Segue il taglio del nastro (dell'amato) Tricolore per mano dello stesso Sindaco e di una bambina, circondato da una folla di genitori e bambini festosi che hanno fatto da cornice alla manifestazione. 
 
L'amministrazione Comunale invita tutti gli intervenuti al brindisi e al buffet, tradizione che sottolinea la festa e la gioia condivisa per un evento così importante. 
 
Si ringrazia l'azienda Pellegrini leader nella ristorazione. 
 
Si ringrazia il fotoreporter di RecSando Luigi Sarzi Amadè, che ha immortalato con le sue foto, l'evento. 
 
Rosy Simone - Assessore Istruzione e legalità Comune di Mediglia
Luigi Sarzi Amadè - Redazione RecSando, Fotoreporter



Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 

 
 

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi