Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

A costo zero per l’Amministrazione vigileranno nei parchi e si occuperanno dei reati in materia ambientale, collaborando con Polizia locale e Protezione civile.

 

Li vedremo percorrere il nostro territorio con le divise e i tesserini di riconoscimento e a titolo gratuito si occuperanno di tutela ambientale – prevenzione e repressione – e vigilanza nei parchi. 

In arrivo a Melegnano le guardie comunali volontarie con funzione di agenti accertatori, grazie alla Convenzione tra il Comune e l’associazione nazionale Agriambiente Onlus con la consociata A.L.P.A.A. (Associazione Lombarda Protezione Animali e Ambiente), fortemente voluta dall’assessore alla Polizia locale e Protezione civile Fabio Raimondo e approvata nei giorni scorsi dalla Giunta comunale. 

 

“Con questa Convenzione – spiega l’assessore – potremo aumentare il controllo del territorio a costo zero per l’Ente. I volontari infatti a titolo gratuito potranno vigilare sui nostri parchi e giardini controllandone la pulizia e l’eventuale frequentazione di persone sospette di inquinamento del territorio o illeciti ambientali. Non solo, ci aiuteranno a eseguire verifiche sulla raccolta differenziate e collaboreranno con la Protezione civile in caso di emergenze. Una presenza importante a tutela dei cittadini, della convivenza civile e del rispetto dell’ambiente e del territorio”. 

 

Nel dettaglio, d’ora in poi il Comune e l’associazione collaboreranno tramite “un’azione di vigilanza tesa a valorizzare e difendere l’ambiente in generale, in particolare le zone protette e di significativo pregio naturalistico, sviluppare l’educazione ambientale e la protezione civile”. Gli agenti, coordinati dalla Polizia locale, avranno il compito di vigilare il territorio prescrivendo multe a chi non rispetta “le norme che regolano la protezione delle aree verdi urbane, l’abbandono dei rifiuti, il controllo sulla conduzione di aree pubbliche di animali, e per l’applicazione del regolamento sui rifiuti solidi urbani, nonché di tutte le norme generali e locali concernenti la protezione degli animali ed il loro benessere”.

 

I volontari saranno disponibili a collaborare a iniziative di educazione ambientale e insieme alla Protezione civile potranno intervenire nelle opere di soccorso in caso di calamità ed emergenze e segnalare al Comune inquinamenti o condizioni di rischio ambientale. Sorveglieranno parchi, giardini, corsi d’acqua e si occuperanno delle verifiche sulla raccolta differenziate e l’anagrafe canina.

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi