Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

È stata approvata su proposta dell'Assessore ai Servizi Sociali Fabio Raimondo, la delibera per l'impiego di lavoratori socialmente utili presso il Comune di Melegnano.

 

L'Amministrazione cercherà questi profili:

-​n. 1 lavoratore da impiegarsi nelle attività di tipo amministrativo per i servizi alla persona;

-​n. 1 lavoratore da impiegarsi nelle attività di inserimento dati per il servizio tributi;

-​n. 1 lavoratore da impiegarsi nelle attività di fascicolazione atti, contratti ed attività di archiviazione pratiche amministrative;

-​n. 1 lavoratore da impiegarsi nelle attività di assistenza informatica per la gestione delle relative problematiche;

-​n. 1 lavoratore da impiegarsi nell'attività di archiviazione pratiche amministrative ed aggiornamento data base informatico;

-​n. 1 lavoratore da impiegarsi in lavori di piccola manutenzione sul territorio;

-​n. 1 lavoratore da impiegarsi in attività di custodia del Castello Mediceo;

-​n. 2 lavoratori da impiegarsi in attività di custodia di aree destinate a parchi.

 

Le attività verranno svolte mediante l'utilizzo di lavoratori titolari di trattamenti previdenziali, quali indennità di mobilità, cassa integrazione o altro trattamento speciale.

Ciascun progetto avrà la durata di sei mesi, rinnovabili di ulteriori sei mesi.

I lavoratori saranno impiegati per un orario di 20 ore settimanali - massimo 8 ore giornaliere - e la distribuzione dell'orario sarà concordata tra il Responsabile di Area competente ed il lavoratore.

Ai lavoratori si applicherà, per quanto attiene agli aspetti normativi, il contratto di lavoro dei dipendenti degli Enti Locali. 

Il Comune è tenuto all'obbligo di denuncia dei lavoratori utilizzati all'INAIL e a provvedere all'assicurazione degli stessi contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali connesse allo svolgimento dell'attività lavorativa, oltre che a stipulare apposita polizza per la responsabilità civile verso terzi.

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi