Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Nelle giornate del 2 – 6 aprile torna la storica manifestazione melegnanese, tra iniziative, stand e spettacoli. Attese 20mila persone.

Una delle precedenti edizioni della Fiera
Anche quest’anno, e per la 452° volta consecutiva, si rinnova a Melegnano l’atteso appuntamento con la Fiera del Perdono, nata per celebrare la ricorrenza dell'indulgenza plenaria concessa il 20 gennaio del 1563 da Papa Pio IV, attraverso l'emissione di un'apposita Bolla.
Nel pomeriggio di giovedì 26 marzo, a una settimana esatta dall’evento, previsto per i giorni 2 – 6 aprile, in Comune è stato presentato ufficialmente il programma della manifestazione.
Tra i tanti eventi previsti, oltre alla presenza di vari animali da fattoria nel fossato del castello Mediceo e l’esposizione dei mezzi agricoli in piazza IV Novembre, i visitatori potranno godere della grande varietà di appuntamenti organizzati presso il padiglione di piazza Matteotti, compreso lo spettacolo acrobatico “Molecole Show”, che sarà ripetuto 2 volte al giorno.
Nel corso dei 5 giorni di festa, inoltre, piazza Garibaldi ospiterà il salone del gusto, che sarà teatro di numerosi eventi legati al cibo e alla gastronomia, tema centrale anche di Expo 2015.
I più piccoli potranno poi divertirsi presso le attrazioni del luna park, che avrà una doppia installazione in viale della Repubblica e in viale Lazio, mentre gli stand delle associazioni saranno collocate in piazza Vittoria.
Non mancheranno poi iniziative culturali e artistiche, oltre alle consuete bancarelle per le vie cittadine.
La Cerimonia religiosa con esposizione della storica Bolla del Perdono si terrà alle 11:45 di giovedì 2 aprile, come sempre presso la Basilica di San Giovanni Battista.
Una grande novità prevista per l’edizione annuale della Fiera sarà la possibilità di salire a bordo di un elicottero, che permetterà di visitare da una prospettiva insolita sia la manifestazione che i vicini cantieri per la realizzazione della Tem.
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi