L'associazione dei Templari d'Italia si sta impegnando a riportare all'antico spendore la Cappella dedicata alla Beata Vergine Maria all’Interno di Rocca Brivio


E’ la bella notizia diffusa in questi giorni. Bella perchè L’Associazione Templari d’Italia, (che noi di RecSando abbiamo avuto modo di incontrare in altri siti come Santa Maria alla Fonte a Locate Triulzi, e a Opera all’Abbazia di Mirasole durante il loro raduno Nazionale del 15/16 marzo di quest’Anno), si sta impegnando a riportare all’Antico splendore la Cappella dedicata alla Beata Vergine Maria all’Interno di Rocca Brivio. Ha infatti concluso l’accordo , con gli attuali proprietari dell’antico complesso, che sono i Comuni di San Giuliano, San Donato e Melegnano più la Cap Holding, la Società che gestisce il servizio idrico integrato nella Provincia di Milano, di averla in comodato d’uso per 15 anni, unitamente a uno spazio al 1° piano per farne una propria sede.

Saranno costantemente presenti, ci dice il Priore di Lombardia Gianluca Ratti, due Templari, Claudio Ronchi e Marzio Ferrario, che saranno i referenti di sede per informazioni e visite. Purtroppo...



... la mancanza di assidua e costante manutenzione di questo sito storico e culturale del nostro territorio, testimone addirittura della Battaglia di Giganti 500 anni fa,  ha fatto sì che questo gioiello incastonato in un’ala della Rocca, finisse un po’ in rovina.  Venuti a conoscenza di questo stato, L’Associazione Templari d’Italia, che  ha nel proprio statuto, tra  i tanti propositi di azione – all’art. 4- “presidiare le innumerevoli chiese abbandonate, mantenendole con decoro ed aprendole alla popolazione dei fedeli almeno alcuni giorni al mese….”, hanno fatto richiesta di intervenire.

Ed ecco che un bel numero di volontari da qualche tempo, armati di strumenti idonei alla pulizia e al restauro, stanno ripulendo pavimento, muri, altare, panche, confessionale e decori di questa bellissima e dimenticata cappella. Ci vorrà un po’ di tempo ancora, perché essi sono dei cittadini lavoratori che vi dedicano il proprio tempo libero, ma contano di finire nel più breve tempo possibile.

Scopriamo anche, che la Chiesina può essere  usata per celebrare messe.  Essa è sotto la giurisdizione della Chiesa del Carmine di Melegnano.
Attualmente sono in corso i Lavori di ristrutturazione dell’intero edificio, purtroppo in notevole ritardo a causa dell’inclemenza meteorologica di quest’anno, ma anche di cavilli economici e burocratici. Ma di questo vi aggiorneremo successivamente, quando potremo contare sulle immagini di una nuova e affascinante Rocca Brivio, pronta alla sfida di EXPO’ 2015. (Almeno…lo speriamo tanto!).
Redazione RecSando Angela Vitanza – Foto Luigi Sarzi Amadè

Log in to comment