Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Distretto Rotary 2041: Termo-scanner in dono a Ospedale di Vizzolo Predabissi


Ripartenza si, ma in condizioni di sicurezza!




Il Distretto Rotary 2041 ha donato un dispositivo termo-scanner all'Ospedale di Vizzolo Predabissi finalizzato a monitorare la temperatura di coloro che varcano la soglia del grande centro ospedaliero.
Il termo-scanner è in grado di rilevare istantaneamente la presenza di febbre:  un controllo fondamentale che va nella direzione di presidiare gli ingressi e limitare possibili fonti di contagio da Covid-19 a tutela della salute di tutti i pazienti, dei dipendenti della struttura e dei tanti cittadini che quotidianamente frequentano la struttura per visite ambulatoriali.

Leggi tutto...

Log in to comment

Melegnano Mercato sospeso

Mercato sospeso il 12 e 15 marzo: la decisione è frutto dell’intesa tra Comune e Confcommercio

 

L’Amministrazione Comunale, in concerto con l’Associazione di categoria Confcommercio Melegnano, sospende provvisoriamente, a titolo precauzionale, lo svolgimento del mercato cittadino nelle giornate di giovedì 12 marzo 2020 e domenica 15 marzo 2020.

Una disposizione condivisa in attesa di adottare misure adeguate, in aderenza alle disposizioni emanate dal DCPM dell’8 marzo 2020 e in attesa di ulteriori chiarimenti da parte delle Autorità preposte.

Si tratta di una decisione che va nella direzione di tutelare la salute di tutti: delle persone che si recano al mercato, di chi lavora e degli agenti preposti al controllo.

L’atto non vuole essere in alcun modo una limitazione dell’imprenditoria e del commercio ma una misura in linea al contenimento della diffusione del virus allo scopo di poter ripartire, al più presto, con le consuete attività commerciali.

Log in to comment

Barriere antirumore: i Comuni chiedono la priorità alta

Le Amministrazioni Comunali di Melegnano e Cerro al Lambro, hanno chiesto di alzare il livello di priorità affinché le barriere acustiche lungo la linea veloce siano realizzate nel minor tempo possibile.

I due Comuni coinvolti hanno inviato il documento via PEC lo «scorso 13 febbraio al Ministero dei Trasporti per richiedere di attribuire una priorità alta alla realizzazione delle barriere antirumore per la linea ferroviaria veloce. I cittadini residenti nelle aree interessate dal passaggio dei treni ad alta velocità hanno segnalato disagi importati e chiesto alle Amministrazioni di intervenire per quanto di competenza» spiega Marialuisa Ravarini, Assessora all’Ambiente.

«Dopo avere incontrato i referenti di RFI - precisa Ravarini - per la realizzazione delle barriere acustiche ed i funzionari regionali, le Amministrazioni hanno potuto ricostruire il quadro della situazione e hanno deciso di chiedere insieme un intervento risolutivo. La necessità di realizzare le barriere lungo le linee ferroviarie è già stata riconosciuta per legge, tanto che sono stati predisposti i Piani di Risanamento Acustico con una graduatoria articolata in quindici anni. Le barriere per l’alta velocità nei nostri Comuni erano previste all’undicesimo anno. Ad oggi sono stati finanziati solo i primi 4 anni ed il termine dei 15 anni è scaduto nel 2019. Nel frattempo, però, la situazione si è aggravata rispetto allo studio dei piani di risanamento elaborato oltre 15 anni fa. Infatti, in quel periodo, la linea era dedicata sostanzialmente al transito di convogli ad alta velocità e con frequenze limitate rispetto a quelle odierne».

«Col passare degli anni e soprattutto con l’attivazione delle linee S1 e, più recentemente, S12 numerosi transiti sono stati spostati dalla linea tradizionale alla linea veloce dove quindi i passaggi sono notevolmente aumentati tanto che ora è utilizzata anche da alcuni treni merci. La frequenza elevata dei transiti, decisamente superiore a quanto analizzato in fase di progetto, è confermata dai dati forniti da RFI su richiesta delle Amministrazioni: i numeri mostrano un aumento da 135 convogli complessivi nel maggio 2009, a 182 nel maggio 2015 fino a raggiungere 235 a maggio 2019» sottolinea l’Assessora all’Ambiente entrando nel dettaglio dell’impatto quotidiano di questo passaggio: «Pur considerando che le misure effettuate da ARPA evidenziano il superamento dei limiti acustici di legge presso le abitazioni “solo” per il tempo di riferimento notturno (fascia oraria tre le 22:00 e le 6:00), dagli stessi rilievi emerge che anche durante il giorno si raggiungono in alcuni orari livelli importanti di rumore».

«Per le Amministrazioni Comunali - concludono Rodolfo Bertoli e Marco Sassi, rispettivamente Sindaci di Melegnano e Cerro al Lambro - e per i cittadini esposti, è intollerabile che non si abbia ancora neppure una prospettiva per la realizzazione delle barriere acustiche, nonostante un incremento dei transiti del 75% in dieci anni. Per questi motivi le nostre Amministrazioni, tenuto conto del crescente impatto, hanno chiesto che venga rivista l’attuale posizione in graduatoria degli interventi di mitigazione, assegnando una tempistica più rapida. Un ulteriore esempio che, anche in questo ambito la collaborazione tra i nostri Comuni caratterizza l'impegno per risolvere il problema sul territorio».

Log in to comment

Modalità operative in occasione del nuovo Coronavirus

CS MELNei file allegati in calce sono indicate le modalità operative di accesso agli uffici comunali che rimarranno aperti al pubblico nei consueti orari, tuttavia si ricorda che, per evitare sovraffollamento e per garantire la salute pubblica, gli utenti sono inivitati a limitare gli accessi e a rinviare tutte le richieste e le istanze non urgenti, evitando di recarsi in Comune se non per estrema necessità. Si consiglia perciò di prediligere i canali telematici (es. APP MUNICIPIUM per segnalazioni – PEC per istanze – e-mail ai vari servizi).

Sono disponibili in formato PDF le modalità operative del Comune di Melegnano e il decreto regionale per riunioni in uffici pubblici ed attività di front-office.

Log in to comment

Due navette e una fermata all’ospedale: trasporto locale sempre più d’eccellenza

Autorità e Direttori per il taglio del nastro all’Ospedale di Vizzolo Predabissi accolti dalla Dirigenza e dall’Assessore Gallera

CS MEL6 febbraio 2020 - Il servizio di trasporto intercomunale ha segnato una nuova, importante, tappa: due nuove navette accompagneranno i viaggiatori nel melegnanese fino alla nuova fermata dell’ospedale di Vizzolo Predabissi. Due importanti novità al centro dell’inaugurazione di giovedì 6 febbraio quando, a bordo di uno dei nuovi bus partito dalla stazione di Melegnano sono saliti a bordo autorità e giornalisti percorrendo la strada fino alla nuova fermata di Vizzolo Predabissi – Ospedale (Pronto soccorso). A Vizzolo Predabissi, il Sindaco di Melegnano, il Sindaco di Carpiano, il Sindaco di Cerro al Lambro, il Sindaco di Colturano, il Sindaco di Dresano, il Sindaco di Vizzolo Predabissi, il Direttore dell’Ospedale, Agenzia di bacino di Milano Pavia e Lodi, Autoguidovie hanno inaugurato i nuovi bus, il nuovo percorso e la nuova fermata con la Dirigenza ospedaliera e l’Assessore regionale al Welfare.

«Prendersi cura delle persone, soprattutto di quelle più fragili nella loro totalità, significa rispondere ai loro bisogni e alle loro istanze, favorendo anche un accesso più agevole ai servizi socio sanitari. Questa iniziativa mette in evidenza una relazione positiva fra ospedale, territorio e istituzioni a totale beneficio dei cittadini» afferma Giulio Gallera, Assessore al Welfare di Regione Lombardia.

Leggi tutto...

Log in to comment

Liliana Segre è cittadina onoraria di Melegnano

CS MELIl Consiglio comunale di Melegnano, nel corso della seduta del 29 gennaio, ha conferito la cittadinanza onoraria alla Senatrice a vita Liliana Segre.

«Il Consiglio comunale può concedere la cittadinanza onoraria a personalità illustri nel mondo politico, economico e culturale che hanno contribuito, pur non essendo cittadini di Melegnano, all'affermazione dei valori civili, etici e culturali, così da arricchire e valorizzare la storia della nostra comunità. Si tratta di una dimostrazione pubblica e tangibile della riconoscenza e dell'apprezzamento di una collettività verso chi, in modo particolarmente meritevole, ha operato per il progresso umano e civile» spiega Davide Possenti, Presidente del Consiglio comunale.

«È questo lo spirito con il quale abbiamo proposto all’assemblea di conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre: per l’alto valore civile, sociale e culturale della sua testimonianza e del suo impegno, perché rappresenta una delle figure più nobili della Nazione, segnata dal portare in sé la memoria della tragedia della Shoah e il senso della vita come sopravvivenza dell'umano e come scelta etica per cogliere pericoli e opportunità per tutta l'umanità. Sono particolarmente soddisfatto che la proposta sia stata approvata all’unanimità, si tratta di un atto formale e altamente simbolico, attraverso il quale la accogliamo di fatto nella comunità melegnanese, annoverandola tra i suoi più illustri concittadini» commenta Possenti.

Leggi tutto...

Log in to comment

Vizzolo Predabissi - Reparto Pediatrico - Arriva la Befana

Befana  e Croce Bianca a Vizzolo

E' ormai una consuetudine, da qualche anno a questa parte che nell'Ospedale di Vizzolo Predabissi, la Croce Bianca di San Giulano Milanese, arriva nel reparto pediatrico con a seguito la famosissima Befana, che consegna la ricca calza colma di dolciumi, portando tanta allegria ai bambini ricoverati
A questa simpatica iniziativa, si sono aggiunti numerosi motociclisti provenienti da alcuni motoclub che sono arrivati da Vimodrone  con le loro grosse moto per scortare le due Befane.

Leggi tutto...

Log in to comment

Melegnano è una città solidale

Melegnano è una città solidale

L’Amministrazione Comunale di Melegnano vuole manifestare solidarietà alla famiglia  recentemente vittima di messaggi dai contenuti razzisti
«Melegnano è una città solidale - dichiara il Sindaco Rodolfo Bertoli- le persone vengono accolte, a prescindere dalla loro origine e dal colore della pelle. Siamo una comunità aperta e capace di integrare e non ci riconosciamo, anzi condanniamo fermamente questi casi isolati ed assurdi di razzismo che danno un’impressione diversa della città».
L’Amministrazione Comunale con la collaborazione dei Carabinieri sta monitorando la situazione mentre proseguono le indagini.
Nel manifestare vicinanza alla famiglia, l’Amministrazione Comunale condanna con fermezza gesti e parole razziste che offendono la dignità e i diritti fondamentali dell'umanità riconosciuti dalla nostra Costituzione e dalla Dichiarazione Universale dell'ONU approvata il 10/12/1948 a Parigi.
Log in to comment

Nessuna marcia indietro sulla ZTL

La sperimentazione domenicale della ZTL muta la forma ma conferma gli obiettivi: offrire ai cittadini e ai visitatori di Melegnano spazi dove muoversi con meno inquinamento e con la sicurezza di un’area senza auto.
«L’Amministrazione Comunale - spiega il Sindaco Rodolfo Bertoli- seguendo l’indirizzo recepito dal Consiglio Comunale che ha approvato una mozione presentata dalla capogruppo Rossi che proponeva la chiusura domenicale del centro cittadino al traffico veicolare nelle nelle settimane a ridosso del Natale.

Leggi tutto...

Log in to comment

100 Anni di attività per la Trattoria Genio di Melegnano

La locanda del Cappello trattoria Genio dal 1919


La trattoria Genio di Melegnano ha festeggiato da poco i 100 anni di attività.
Era, infatti, il 1919 quando Luigi Vitali comprò l’intera struttura dell’antica Locanda del Cappello, che si affacciava su quella che era la via Vittoria, oggi via Vittorio Veneto.
Un libro, pubblicato per l’occasione, ne ripercorre la storia. Una storia che si intreccia a quella della città e dell’intera nazione attraverso le figure tipiche delle osterie di un tempo, tra scherzi, “sculmagne” e feste rionali.
Testo e immagini si completano riportandoci a tempi lontani e a ritmi ben diversi dai nostri.

Leggi tutto...

Log in to comment

Banca del Tempo di Melegnano: “IL SILENZIO E’AMICO DELLA VIOLENZA”

banca del tempo logo

Come ogni anno la Banca del Tempo di Melegnano in associazione con ANPI, propone un momento di riflessione e di manifestazione in occasione della Giornata mondiale contro il femminicidio e la violenza sulle donne. Quest’anno vogliamo porre l’attenzione su altre vittime collaterali dei femminicidi di cui non si parla a sufficienza. Sono i bambini e i ragazzi rimasti orfani di madre, con il padre incarcerato o suicida, che spesso hanno assistito direttamente alla violenza domestica e ne sono stati vittime.


Nella mattina di domenica 24 novembre in Piazza Risorgimento (sul piazzale del Comune di Melegnano), si terrà la manifestazione dove verrà esposta una installazione artistica per richiamare l'attenzione sul problema della violenza di genere.

Leggi tutto...

Log in to comment

Bilancio Partecipato: al via la prima edizione

CS MELIl Bilancio Partecipato debutta a Melegnano con una prima edizione pilota già nel 2019 e uno stanziamento complessivo di 20 mila euro.

«Pur nella difficoltà di reperire i fondi dal bilancio comunale - afferma il Sindaco di Melegnano Rodolfo Bertoli - non abbiamo voluto perdere la possibilità di proporre il progetto del Bilancio Partecipato già nel 2019. Conto sul contributo delle idee di tutti: privati, associazioni e quartieri perché questo è uno strumento importante per ricevere idee e che permette anche agli amministratori di conoscere meglio la realtà della Città e le esigenze dei cittadini».

«Per questa prima edizione abbiamo programmato una versione semplificata del Bilancio Partecipato - spiega Roberta Salvaderi, Assessore alla Cultura di Melegnano - una scelta che ci permetterà di incrementare in futuro le modalità, le aree tematiche e il budget a disposizione».

Leggi tutto...

Log in to comment