Cantieri TemCantieri TemÈ guerra aperta tra TE Spa, la concessionaria incaricata di progettare e realizzare la nuova Tangenziale Esterna, e alcune aziende agricole che avevano subìto l’esproprio di parte dei terreni per lasciare spazio alla nuova infrastruttura.

Si tratta nello specifico di alcune realtà produttive agricole e zootecniche tutte site tra i territori di Casalmaiocco, Dresano, Mulazzano e Colturano, quindi al confine tra il lodigiano e il Sud Milano. Con l’assistenza dei legali messi a disposizione da Coldiretti, i titolari di tali aziende hanno avviato procedimenti legali all’indirizzo di TE Spa, lamentando di non aver ancora ricevuto un euro degli indennizzi pattuiti per l’esproprio dei terreni.

Dal canto proprio, TE Spa ha precisato che, dall’apertura dei cantieri ad oggi, sono già stati liquidati circa 45mln di euro all’indirizzo delle realtà produttive che sono state interessate dall’occupazione dei terreni. Per quanto riguarda alcune aree, però, la società ha precisato che la procedura adottata non è stata quella di esproprio, ma bensì di “ingresso d’urgenza”, per la quale le tempistiche della liquidazione sarebbero maggiormente dilatate.

Log in to comment