Buio, gelo e... un incrocio sempre insidioso. Sono gli ingredienti dell’incidente avvenuto mercoledì sera a Colturano, dove lo scontro frontale-laterale tra due automobili è costato il trasporto in ospedale di uno dei due conducenti, che sembra essersela comunque cavata senza gravi conseguenze. Teatro dell’incidente, avvenuto attorno alle 19, l’innesto tra piazza del municipio e la strada provinciale 159, la cosiddetta “Cerca”: un crocevia non nuovo a incidenti automobilistici. La dinamica e le responsabilità sono al vaglio del Consorzio di polizia Nord Lodigiano, ma secondo una prima e attendibile ricostruzione il sinistro sarebbe stato provocato dal mancato rispetto di una precedenza. In particolare, pare che la Volkswagen Touran guidata da P.C., un 36enne originario di Casalpusterlengo residente a Pantigliate, sia uscito da uno stop per immettersi sulla Sp 159, entrando in rotta con un’altra Volskswagen: quest’ultima, una Passat condotta dal 55enne M.V.P, originario di Milano ma residente proprio a Colturano, avrebbe disperatamente provato a evitare l’impatto, senza però riuscirci. Sul posto, dopo la carambola, sono giunti sia gli agenti del Consorzio di polizia Nord Lodigiano che il personale medico del 118 di Lodi: quest’ultimo, dopo aver prestato le prime cure ai due conducenti, ha condotto in ambulanza verso l’ospedale il casalese, le cui condizioni non hanno comunque destato particolari preoccupazioni.

Log in to comment