Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

AmbulanzaAmbulanzaUn motociclista 46enne di Paullo si trova tutt’ora ricoverato in prognosi riservata presso l’istituto Humanitas di Rozzano, dopo essersi scontrato violentemente con un’auto a Peschiera, lungo la Paullese.

La dinamica precisa del sinistro, che si è verificato nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 aprile, è tutt’ora al vaglio delle forze dell’ordine intervenute sul posto.

In base a quanto ricostruito fin’ora, sembra che il centauro stesse percorrendo la provinciale, quando un’auto vi si è immessa all’altezza della stazione di servizio Tamoil. Il motociclista, a quel punto, non sarebbe riuscito ad evitare la vettura, finendo per scontrarsi violentemente con essa e venendo letteralmente proiettato sull’asfalto.

Sul posto sono intervenuti un equipaggio del 118 e un’automedica, allertati dallo stesso autista dell’auto coinvolta, che hanno immobilizzato il 46enne di Paullo e lo hanno trasferito presso il nosocomio di Rozzano. Attualmente sembra che l’uomo non sia in pericolo di vita, ma i medici hanno riscontrato un serio trauma cranico e contusioni in tutto il corpo.

Le forze dell’ordine sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dello scontro, anche per mezzo dei racconti forniti da alcuni testimoni, onde accertare le eventuali responsabilità dell’accaduto.

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi