Furti nelle abitazioniFurti nelle abitazioniAmmonta a svariate migliaia di euro il bottino complessivo di una raffica di rapine nelle abitazioni messe a segno sul territorio nel fine settimana appena concluso.

A sparire sono stati soprattutto oro, gioielli, orologi e monili di valore, tutti oggetti che possono essere facilmente piazzati sul mercato nero e fruttare un guadagno immediato.

Secondo quanto riportato dai carabinieri di San Donato, che sono intervenuti in tutti i luoghi delle rapine assieme ai colleghi delle varie stazioni locali, il primo colpo è stato segnalato a Pantigliate, dove i proprietari hanno visto volatilizzarsi la loro collezione di orologi d’oro.

La seconda segnalazione è invece giunta da Paullo e, a stretto giro, anche da Peschiera, Mediglia e Settala, dove alcune famiglie hanno denunciato effrazioni e la sparizione di oggetti preziosi.

I colpi sono stati messi a segno tutti tra le ore serali e quelle notturne, quando i proprietari non erano in casa. Tale particolare fa quindi pensare che i malviventi abbiano agito dopo aver accuratamente osservato le loro vittime.

La vicinanza dei luoghi dei colpi e l’omogeneità degli oggetti sottratti suggerisce inoltre che a colpire potrebbe essere stata la stessa banda.

Log in to comment