Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Andrea de NandoAndrea de NandoIn primavera scatterà la terza fase del processo per la morte di Andrea De Nando, il giovane peschierese travolto e ucciso da un’auto il 29 gennaio 2011, data di cui è recentemente trascorso il terzo anniversario.

L’imputato ha infatti annunciato il ricorso in Cassazione, dopo la condanna in primo grado a 5 anni e 6 mesi (ridotta a 3 anni e 8 mesi visto il rito abbreviato), successivamente confermata in appello.

Nel mentre, in attesa che venga celebrato l’ultimo atto del processo, i genitori di Andrea hanno annunciato di voler fare ulteriore chiarezza circa la reale velocità di crociera tenuta dall’investitore.

Quest’ultimo, infatti, ha sempre sostenuto di viaggiare a circa 80-90 km/h, in un tratto urbano che non consente di superare i 50. Una precedente perizia presentata in Tribunale dalla famiglia De Nando, però, aveva evidenziato come la velocità avrebbe abbondantemente superato i 100 km/h, basandosi sull’analisi dell’entità delle lesioni riscontrate sul corpo di Andrea.

In attesa della Cassazione, quindi, la famiglia farà svolgere un ulteriore perizia dal dipartimento di Fisica dell’Università di Pavia.

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi