Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS PESIl Sindaco Caterina Molinari ha firmato, insieme ai 95 sindaci dell’hinterland milanese e 2 della provincia di Pavia, l’appello per l’applicazione della “Tariffa unica integrata per il trasporto pubblico metropolitano di milano e del nuovo sistema organizzativo dei trasporti” presentata al Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.
Dalle informazioni raccolte durante gli incontri intercorsi con l'Agenzia del Trasporto Pubblico Locale del bacino della Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia, è emerso che l’introduzione della tariffa unificata porterebbe considerevoli risparmi e quindi benefici agli utenti del trasporto pubblico della provincia, sia in termini economici che in quelli pratici nell’utilizzo di singoli ticket ed abbonamenti.
La scelta in Consiglio Regionale, avvenuta nel mese di dicembre 2018, di respingere l’emendamento che avrebbe portato allo stanziamento di fondi utili al finanziamento del progetto del biglietto unico, ha motivato i sindaci a contestare la decisione, impegnando Regione Lombardia, attraverso la lettera firmata, a rivalutare tale posizione.
Il Sindaco Caterina Molinari dichiara: “La tariffa unificata ha l’indiscutibile vantaggio di avvicinare i Comuni di prima fascia, come Peschiera Borromeo, a Milano e ai principali hub metropolitani. La possibilità di avere una mobilità veloce, flessibile e smart, incontra e favorisce il processo di modernizzazione ed evoluzione alla quale la città Metropolitana di Milano ambisce, ispirandosi ai modelli urbani europei. Fornire una rete di trasporti efficiente, che faciliti l’utenza negli spostamenti in un’ottica di risparmio, è un dovere amministrativo al quale non dobbiamo sottrarci e al quale non possiamo rinunciare. È importante per noi continuare a batterci per i diritti dei nostri cittadini, che oggi sono costretti ad acquistare diversi titoli di viaggio per un singolo spostamento”.

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi